Kasia Smutniak e Pierfrancesco Favino, scambio di ruoli in Moglie e marito

Inserire immagine
Kasia Smutniak e Pierfrancesco Favino nel film Moglie e marito

Nel film Moglie e marito, Kasia Smutniak e Pierfrancesco Favino sono due coniugi che, a causa di un esperimento scientifico andato decisamente male, si trovano uno nel corpo dell’altro: l’esordio di Simone Godano arriva nei cinema mercoledì 12 aprile.

In un rapporto di coppia è molto importante mettersi nei panni dell’altro. Ma non letteralmente, almeno di solito. Eppure è proprio quello che succede nel film Moglie e marito con Kasia Smutniak e Pierfrancesco Favino, in uscita nelle sale italiane mercoledì 12 aprile.

 

Moglie e marito, esordio alla regia di un lungometraggio per Simone Godano, racconta infatti di Sofia e Andrea, sposati da dieci anni ma ormai logorati dalla vita in comune, e per questo molto vicini al divorzio. La situazione però cambia quando un esperimento di lui, neurochirurgo, prende una piega decisamente inaspettata.

 

Ecco così che Andrea si trova nel corpo di Sofia, affermata conduttrice televisiva, e viceversa. Trovarsi ad affrontare la vita quotidiana dell’altro porterà ovviamente i due coniugi a vedere le cose da una prospettiva diversa, tra tante difficoltà e mille imbarazzanti (e spassosi) contrattempi.

 

Non si tratta della prima volta in cui una commedia affronta il tema dello scambio di corpi, a partire da Tale padre tale figlio con Dudley Moore e Kirk Cameron, ma non per questo Moglie e marito manca di freschezza, riattualizzando il tema e soprattutto aggiungendo la nota in più del cambio di sesso, oltretutto all’interno di un rapporto coniugale.

 

Di seguito il trailer di Moglie e marito, in cui è possibile vedere Kasia Smutniak e Pierfrancesco Favino scambiarsi di ruolo.