La Giornata Mondiale Vittime Amianto si celebra con Un Posto Sicuro

Inserire immagine

In occasione della Giornata Mondiale vittime dell'amianto che si celebra il 28 aprile, Sky Cinema Cult programmerà in prima serata e in prima visione Un Posto Sicuro dramma familiare con Giorgio Colangeli (In Fondo al Bosco), Marco D’amore (Gomorra) e Matilde Gioli (Il Capitale Umano) protagonisti. La regia è di Francesco Ghiaccio

Sono quei giorni che non si vorrebbero celebrare. Ma è impossibile passarci sopra perché la memoria non conosce calendari e va costantemente alimentata. Guai chi dimentica la storia della sua gente. Anche, come in questo caso, quando è lastricata di dolore, disperazione, rimpianti. In occasione della Giornata Mondiale vittime dell'amianto che si celebra il 28 aprile, Sky Cinema Cult programmerà in prima serata, alle ore 21, e in prima visione Un Posto Sicuro dramma familiare con Giorgio Colangeli (In Fondo al Bosco), Marco D’amore (Gomorra) e Matilde Gioli (Il Capitale Umano) protagonisti. La regia è di Francesco Ghiaccio.

Siamo a Casale Monferrato nel 2011. Luca e suo padre Eduardo non si frequentano da anni. Eduardo era operaio all'Eternit e il lavoro l'ha tenuto lontano dalla moglie e dal figlio. Luca voleva fare l'attore ma è finito a fare il pagliaccio alle feste. In occasione di una serata dove lui è vestito da clown e deve divertire gli ospiti per pochi soldi incontra Raffaella e basta uno sguardo per trovare il giusto feeling. Quasi contemporaneamente Luca scopre che il padre sta morendo in quanto affetto da mesotelioma, un tumore causato dall'esposizione alle fibre di amianto. La loro vita cambia, il tempo è poco e bisogna riavvicinarsi per non avere poi rimpianti. Serve anche un risarcimento almeno morale per l'ingiustizia subìta. A pagarne le conseguenze è Raffaella che viene allontanata senza spiegazioni.