My Father Jack: corsa contro il crimine tra i monti del Trentino

Inserire immagine

Martedì 25 aprile alle 21.15 su Sky Cinema Uno arriva in prima TV My Father Jack, una divertente commedia con Francesco Pannofino. Matteo sta per sposarsi ma prima del grande passo decide di far luce sul suo passato e su quello dei suoi genitori, che non ha mai conosciuto. Cosa succederà?

Matteo è un ragazzo sui 30 anni, realizzato e simpatico. Fa l’avvocato e sta per sposare Carla, la figlia del capo del rinomato studio Pontecorvo, per cui lavora. Prima di compiere il grande passo però, è deciso a far luce sui genitori che non ha mai conosciuto. Quando scopre che il padre Jack vive in una vallata del Trentino, tenta un faticoso riavvicinamento ma  il padre ha troppi segreti, così grandi che potrebbero mettere in crisi la carriera di Matteo.

 

Gangster movie e commedia si mescolano in My Father Jack, che partendo come la classica storia di riscoperta di un passato sconosciuto si trasforma in una paradossale caccia alla spia piena di inseguimenti e raggiri su e giù per i monti del Trentino. 

 

 

Il regista Tonino Zanardi torna dietro la macchina da presa dopo il passionale L’esigenza di unirmi ogni volta con te con una pellicola movimentata scritta da Luca Morsella. Nei panni dei protagonisti troviamo Matteo Branciamore, perfetto nel ruolo di  giovane avvocato  impacciato che si ritrova nel mezzo di un crimine internazionale e Francesco Pannofino, il padre scomparso dalla vita del figlio per dedicarsi ad una carriera da pittore, e forse anche qualcos’altro.

 

Guarda il trailer: