The Last Jedi, Mark Hamill: “Sceneggiatura e regia non mi convincono”

Inserire immagine
Mark Hamill

Grande preoccupazione tra i fan di Star Wars per le parole pronunciate da Mark Hamill, alias Luke Skywalker al quotidiano inglese The Guardian. L'attore si è detto non proprio soddisfatto dello script dell'ultimo The Last Jedi, Per alcuni sì è trattato però solo di boutade.

Star Wars: Gli ultimi Jedi. Questo il titolo dell’ottavo episodio della saga di Star Wars, iniziata da George Lucas esattamente 40 anni fa, nel 1977. Il film, diretto da Rian Johnson, uscirà nelle sale il 1 5 dicembre 2017 e riprenderà dall’ultima scena del precedente “Il risveglio della forza”: sull’isola irlandese di Skellig Michael, dove l’eroina Rey (interpretata da Daisy Ridley) riconsegna a Luke Skywalker (Mark Hamill) la sua spada laser. Il titolo  e anche il primo  trailer uscito soltanto pochi giorni lascia aperta la domanda su chi sia “The Last Jedi”, l’ultimo cavaliere Jedi: Skywalker, la giovane Rey o entrambi (visto che Jedi è sia singolare che plurale)?

Nell’attesa di scoprirlo hanno fatto molto rumore, soprattutto tra i moltissimi fan di Star Wars, le parole pronunciate da Mark Hamill (riportate dal quotidiano inglese The Guardina) sulla sceneggiatura e sul regista Rian Johnson: “Non sono d'accordo su niente di quello che hai deciso per il mio personaggio nel nuovo film”.  Una frase forte che ha fatto scattare l’ allarme tra gli appassionati della saga già “preoccupati” dalle parole pronunciate da Daisy Ridley  la quale ha dichiarato che il film di Johnson è “diverso dal solito” e che il regista “ha avuto spazio per fare qualcosa di unico”.
In realtà Hamill ha poi aggiunto che il fatto di non essere in sintonia con le scelte del regista non rappresenta per forza qualcosa di negativo.


"Il mio disaccordo potrebbe essere un buon segno: mi sbagliavo tantissimo su Episodio 7! Dissi: ‘quando mi giro, nella scena finale, ci saranno dei fischi perché si tratta di un trucchetto prevedibile!’ Non avevo calcolato l’incredibile musica di John Williams, le scene di Daisy Ridley e il forte crescendo che andavano a costruire quel momento” Non sono mai stato così felice di sbagliarmi."

<iframe width="640" height="360" src="https://www.youtube.com/embed/SHanxElimZQ" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>

Ad aggiungere benzina alla questione, poi, sono state le prime immagini del primo trailer ufficiale della pellicola. Qui si sente una voce fuori campo dire: “It's time for the Jedi to end” (è tempo che gli Jedi finiscano). Lo stesso Mark Hamill ha dichiarato che quella frase è stata pronunciata proprio dal suo personaggio, Luke Skywalker. Un’espressione che nei precedenti capitoli della saga era stata ad appannaggio soltanto del lato oscuro della forza, ovvero da Dart Vader e l'imperatore Palpatine. Insomma dubbi su dubbi che gettano un’ombra di mistero su questo ultimo Last Jedi. Misteri e curiosità che siamo sicuri ci accompagneranno fino alla fatidica data di uscita del film, il prossimo 15 dicembre.