Tom Hardy? Dopo Taboo sarà il supervillain Venom

Inserire immagine
Getty

Lo ha annunciato la Sony Pictures online: l’attore vestirà i panni di Eddie Brock nella prossima pellicola ispirata ad uno dei più temuti cattivi di casa Marvel, già comparso in Spiderman 3. Ma non si tratterà di uno spin-off dei film sull’Uomo Ragno…

di Floriana Ferrando

Arriverà nelle sale il prossimo anno e avrà come protagonista uno dei più temuti anti-eroi di casa Marvel, acerrimo nemico dell’Uomo Ragno. Ma non sarà uno spin-off dei film su Spider-Man: la pellicola dedicata a Venom alias Eddie Brock non farà parte del Marvel Cinematic Universe.

Dietro all’alieno dalle sembianze umane si nasconde Tom Hardy: sarà lui, appena uscito del mondo di Taboo, la serie tv prodotta da lui stesso insieme al padre, il protagonista del film diretto dal regista Ruben Fleischer. L’annuncio è ufficiale e arriva dalla Sony Pictures che ha condiviso su Instagram uno scatto dell’attore mentre indossa una t-shirt con l’immagine di Venom:


Nato nel 1988 dalla fantasia di David Michelinie e dagli artisti Todd McFarlane e Mike Zack, Venom è già comparso in Spiderman 3, nell’interpretazione di Topher Grace. Ora le cosa cambiano e i fan del genere sembrano entusiasti: c’è chi si aspetta un’interpretazione fenomenale (online si legge “Hardy + Venom = Gold” e, ancora, “Tom Hardy as Venom is golden!!”) e chi si augura che Tom Hardy lavori anche sull’aspetto fisico, oltre alla recitazione, per rimanere il più fedele possibile al personaggio dei fumetti, “proprio come ha fatto per Warrior e Dark Knight Rises”.

L’attore britannico, infatti, era già comparso in un cinecomic: ne Il Cavaliere Oscuro – Il ritorno Hardy interpretava Bane, antagonista dell’Uomo Pipistrello, e per il ruolo aveva dovuto mettere su una bella stazza. Un cambiamento difficoltoso, come ha raccontato al Daily Beast: “La trasformazione fisica in Taboo non credo sia paragonabile a quella più drastica per il ruolo di Bane. Credo di aver danneggiato un po’ troppo il mio corpo. Sono troppo piccolo! Se continuassi a mettere su peso crollerei come una castello di carte per la troppa pressione. Credo che ogni volta che ci si sottopone a stress fisici si paghi un prezzo”.

L’attesa per il solo-movie su Venom è molta, tanto che dall’Hollywood Reporter prevedono che la pellicola sia destinata ad "inaugurare una serie di film dell'universo di personaggi di Sony, Marvel e Spider-Man".