The War - il Pianeta delle Scimmie: il trailer svela un ritorno

Inserire immagine

L'attesa adesso è ancora più alta: The War – Il Pianeta delle Scimmie uscirà il 13 luglio in Italia. Nel secondo trailer del film, appena uscito, c’è un chiaro riferimento al primo Pianeta delle Scimmie, del 1968. Un personaggio che ritorna, per dare continuità alla storia cominciata quasi cinquant’anni fa. Tutto nel video di Kika Press

The War – Il Pianeta delle Scimmie, uscirà il 13 luglio in Italia. Nel secondo trailer del film, appena uscito, c’è un chiaro riferimento al primo Pianeta delle Scimmie, del 1968.
Un personaggio che ritorna, per dare continuità alla storia cominciata quasi cinquant’anni fa.

Il nome del personaggio e le due attrici che lo interpretano, nel prossimo video. Il primo Pianeta delle Scimmie, del 1968, basato sull’omonino romanzo del 1963 di Pierre Boulle, è un grande classico del cinema. Da questo primo lungometraggio sono derivati otto film, due serie televisive e vari libri, fumetti e videogiochi. Il più recente di questi film, che fa parte di una trilogia,  è The War -  Il Pianeta delle Scimmie che uscirà nei cinema italiani il 13 luglio, il 14 negli Stati Uniti.

L’ultimo trailer, uscito di recente, rivela la presenza di un personaggio che alcuni appassionati potrebbero ricordare, anche se ha fatto la sua prima apparizione diversi anni fa. Si tratta di una bambina indifesa e muta chiamata Nova, interpretata in quest’ultimo film da Amiah Miller, che viene presa sotto l'ala protettrice del saggio orango di nome  Maurice. L’orango Caesar, capo delle scimmie, interpretato da Andy Serkis, accetta  a malincuore di portare la bimba con se mentre cerca di difendere il pianeta da ciò che rimane  dell’umanità.
I fan del film originale potrebbero ricordare che Nova, ai tempi interpretata da Linda Harrisonnel film del ’68 era il nome della compagna di George Taylor, l’umano tenuto in cattività interpretato da Charlton Heston. È stato il settimanale Entertainment Weekly a confermare che le due Nova sono in effetti la stessa persona.

Il personaggio di Nova indica quindi una continuità fra la serie di film originali e quella più recente, anche se il nesso vero e proprio è ancora da scoprire. Una mossa astuta e significativa del regista Matt Reeves ,per rendere ancora più credibile il mondo raccontato nel suo film, chiudendo un cerchio narrativo aperto quasi cinquant’anni fa dalle telecamere dirette da Franklin Schaffner.

A questo punto, non è escluso che rivedremo anche in The War – Il Pianeta delle Scimmie, le inquietanti immagini di una statua della libertà in rovina che hanno contribuito a rendere epica la pellicola originale