Kong: Skull Island, il l Re dei gorilla è solo su Sky Primafila

Inserire immagine

C’è un solo Re su Skull Island. E lo puoi vedere da giovedì 13 luglio, esclusivamente su Sky Primafila

I produttori di "Godzilla", in "Kong: Skull Island" della Warner Bros. Pictures, Legendary Pictures e Tencent Pictures, hanno re-inventato le origini di una delle più grandi leggende di mostri, in un’avvincente ed originale avventura firmata dal regista Jordan Vogt-Roberts ("The Kings of Summer").
Nel film, un gruppo eterogeneo di scienziati, soldati ed esploratori si avventura nelle profondità di una mitica e sperduta isola del Pacifico, tanto pericolosa quanto affascinante. Al di là di ogni loro aspettativa, la squadra procede inconsapevole di entrare nel dominio del potente Kong, innescando la battaglia finale tra uomo e natura. Nel momento in cui la loro missione di scoperta diventa una lotta per la sopravvivenza, dovranno combattere per sfuggire da un Paradiso primordiale dove gli uomini non sono contemplati.

Inserire immagine
 "Kong: Skull Island" ha come protagonisti Tom Hiddleston ("The Avengers", "Thor: The Dark World"); l’attore candidato all’Oscar® Samuel L. Jackson ("Pulp Fiction", "Avengers: Age of Ultron"); John Goodman ("Transformers 4: L’Era dell’Estinzione", "Argo"); l’attrice premio Oscar® Brie Larson ("Room", "Un Disastro di Ragazza"); Jing Tian ("Police Story: Lockdown"); Toby Kebbell ("Apes Revolution - Il pianeta delle scimmie"); John Ortiz ("Steve Jobs"); Corey Hawkins ("Straight Outta Compton"); Jason Mitchell ("Straight Outta Compton"); Shea Whigham ("The Wolf of Wall Street"); Thomas Mann ("Quel fantastico peggior anno della mia vita"); Terry Notary ("Apes Revolution - Il pianeta delle scimmie") e l’attore nominato all’Oscar® John C. Reilly ("Chicago", "Guardiani della galassia").
Inserire immagine
Vogt-Roberts ha diretto il film da una sceneggiatura di Dan Gilroy, Max Borenstein e Derek Connolly, tratta da una storia di John Gatins. "Kong: Skull Island" è prodotto da Thomas Tull, Mary Parent, Jon Jashni ed Alex Garcia, mentre i produttori esecutivi sono Eric McLeod ed Edward Cheng. La squadra creativa che ha lavorato dietro le quinte, comprende il direttore della fotografia Larry Fong ("Batman v Superman: Dawn of Justice"), lo scenografo Stefan Dechant (supervisore art director "Il Grinta"; "Avatar"), il montatore nominato all’Oscar® Richard Pearson ("United 93", "The Bourne Supremacy"), la costumista Mary Vogt ("Men in Black" i film) e il compositore Henry Jackman (“Captain America: Civil War”). Il team comprende anche il supervisore al makeup premio Oscar® Bill Kong: Skull Island – pressbook italiano 5 Corso ("Lemony Snicket - Una serie di sfortunati eventi"; "Star Wars: Il Potere della Forza") e il supervisore stunt coordinator George Cottle ("Interstellar"; "Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno"). Il leggendario Kong è stato portato in vita in una scala del tutto nuova, dalla Industrial Light & Magic, con la supervisione agli effetti visivi del vincitore di due Oscar® Stephen Rosenbaum ("Avatar"; "Forrest Gump") e del candidato all’Oscar® Jeff White (“The Avengers”).

Per far immergere totalmente il pubblico nella misteriosa Skull Island, il regista Jordan VogtRoberts, il suo cast e la sua squadra di realizzatori, hanno effettuato le riprese in tre continenti differenti per più di sei mesi, catturando i paesaggi primordiali ad Oahu, presso le isole Hawaii, sulla Gold Coast in Australia e, infine, in Vietnam, dove le riprese si sono svolte in più location, alcune delle quali non sono mai apparse in un film.