5 cose che non possono mancare in un film Action

The Transporter Jason Statham
Jason Statham in The Transporter 

Da lunedì 24 a domenica 30 luglio su Sky Cinema Max Collection è tempo di Action Week, con pellicole come Ronin e The Italian Job, oltre alla prima visione di Colt 45. Ecco gli ingredienti essenziali di un film d’azone.

Tenetevi pronti all’azione, perché da lunedì 24 a domenica 30 luglio su Sky Cinema Max Collection è tempo di Action Week. Il canale 313 di Sky dedicherà un’intera settimana di programmazione ad alcuni dei più amati film ad alto tasso di adrenalina, da Ronin a The Italian Job, passando per la prima visione tv di Colt 45, prevista per sabato 29 alle 21. 

Inoltre, in occasione del 50° compleanno dell’action hero Jason Statham, mercoledì 26 è prevista una speciale maratona con i film che lo vedono protagonista indiscusso, come The Transporter e Joker - Wild Card. In attesa di partire, ecco i cinque ingredienti essenziali per un film Action.

1. L’ACTION HERO - Duro ma dal cuore d’oro, il vero action hero è un condensato di muscoli e coraggio, magari anche un po’ canaglia, ma comunque irresistibile. Sia per il pubblico femminile, costretto a capitolare davanti al suo sguardo sornione e determinato, sia per quello maschile, che non può fare a meno di sognare di essere al posto del nostro eroe. Il già citato Jason Statham è il prototipo ideale della categoria.

2. IL SUPERCATTIVO - Essenziale per bilanciare l’eroismo nell’insalata di ingredienti dei film Action. E, matematico, tanto più l’action hero è hero, tanto più il super cattivo è cattivo. In alcuni casi il villain è letale in prima persona, in altri alla forza preferisce esercitare il potere e dovrà quindi fare affidamento su…

3. GLI SCAGNOZZI - Quelli che svolgono i lavori sporchi per il supercattivo, insomma. Di solito non particolarmente svegli, spesso dotati di una mira vergognosa, più che altro destinati a diventare “carne da cannone”, ma comunque potenzialmente pericolosi.

4. IL PIANO - Per salvare la situazione, il nostro action hero avrà bisogno di un piano. Che non deve per forza essere particolarmente elaborato - in alcuni casi si può anche limitare a un semplice “entro, prendo tutti a ceffoni e me ne vado” - ma comunque è essenziale per sconfiggere il supercattivo e i suoi fidati scagnozzi.

5. LA CORSA CONTRO IL TEMPO - Per riuscire a salvare baracca e burattini, l’eroe non potrà certo prendersi tutto il tempo del mondo, magari concedendosi un cappuccino al bar prima di partire per la sua missione risolutiva. Anzi, il più delle volte i film Action si configurano come delle vere corse contro il tempo, prima che esploda la bomba, venga ucciso l’ostaggio, arrivi la polizia (nel caso in cui l’action hero operi in territori non del tutto leciti) e via dicendo.