Guerre Stellari in realtà aumentata

Inserire immagine

Viaggiare a bordo del Millennium Falcon o impugnare una spada laser. Sarà possibile farlo grazie allo speciale visore annunciato da Disney e realizzato in collaborazione con Lenovo e Lucas Film, che trasporta il pubblico all’interno di un’inedita esperienza immersiva nell’universo stellare

La spada laser di Guerre Stellari? Basta indossare un visore AR per impugnarla. È l’esperienza immersiva che una nuova collaborazione fra Disney, Lenovo e Lucas Film promette ai fan della saga di Star Wars.


Star Wars in VR - Tutti i sogni stellari dei seguaci di Han Solo, Chewbecca e compagni possono diventare realtà dopo che durante il D23 Expo 2017, la convention annuale ispirata alle novità e al futuro Disney, la casa di produzione ha annunciato il progetto di un headset per la realtà aumentata dedicato ai dispositivi mobili: il visore, di cui si conoscono ancora pochi dettagli tecnici, presenta un alloggiamento orizzontale dove l’utente potrà sistemare il proprio smartphone, poi basterà installare sul device le applicazioni dedicate e l’universo di George Lucas prenderà forma. In realtà aumentata, ovviamente.

Uno dei titoli in arrivo, anche se non è ancora dato sapere la data di uscita né del visore, né della game app, è Star Wars: Jedi Challenge, che permetterà di impugnare la celebre spada laser dispensando stoccate qua e là.



Ma non finisce qui. Durnate il D23 è stato fatto un accenno anche ad un’altra esperienza immersiva che potrebbe portare gli utenti a bordo del Millennium Falcon di Star Wars, muovendosi all’interno di un panorama che sarà probabilmente simile a quello dei giochi di ruolo. Fra le galassie, questa volta.

Il parco a tema – Intanto giunge un’altra novità per i patiti di Star Wars: la zona a tema stellare che aprirà prossimamente a Disneyland e nell'Hollywood Studios di Walt Disney World a Orlando si chiamerà Star Wars: Galaxy's Edge, come annunciato ufficialmente da Disney.


Bob Chapek, presidente di Disney Parks & Resorts, ha lasciato trapelare che il parco verrà aperto nel 2019. E fra i personaggi che si potrebbero incontrare, continua Chapek, ci sono BB-8, Chewbacca, Hondo e Kylo Ren. “Chi di voi ha avuto la fortuna di visitare ‘Pandora: World of Avatar’ sa che elementi del genere portano l’esperienza all’interno del parco divertimenti ad un livello superiore. E con il parco a tema Star Wars puntiamo ancora più in alto”, ha detto Chapter durante il D23.