E' morto Sam Shepard, attore, regista e commediografo

Inserire immagine
Sam Shepard
@Getty Images

Si è spento il regista Sam Shepard, nella sua casa in Kentucky, a 73 anni. Shepard e' stato anche attore, sceneggiatore e commediografo. Nel 1979 aveva vinto il Pulitzer per Buried Child. Delle sue 45 commedie, 11 hannovinto gli Obie Awards. Aveva avuto la nomination agli oscar per Uomini veri come miglior attore non protagonista.

SKY CINEMA CLASSICS RENDE OMAGGIO A SAM SHEPARD CON IL FILM I GIORNI DEL CIELO IN ONDA IL PRIMO AGOSTO ALLE 21 E IN REPLICA MERCOLEDI' 2 ALLE 14:10

"Senza la scrittura mi sentirei completamente inutile." In queste frase c'è tutta la poetica di Sam Shepard scomparso oggi all'età di 73 anni. Nato a Fort Sheridan, Illinois, il 5 novembre del 1943, Shepard è stato l'autentico e schietto cantore dell'American West

Come sceneggiatore lavorò con  Michelangelo Antonioni per Zabriskie Point, con Wim Wenders per Paris Texas, con Robert Altman per Follia d'Amore e con Wim Wenders per  Non bussare alla mia porta

In qualita di attore si aggiudicò una nomination come non protagonista per Uomini Veri (1983), film in cui interpretava il pilota collaudatore americano, Charles "Chuck" Yeager.

Da ricordare le sue intepretazioni in Crimini del cuore  di Bruce Beresford (1986), Fiori d'acciaio di Herbert Ross (1989),  Cuore di tuono di Michael Apted (1992), Il rapporto Pelican di Alan J. Pakula (1993), La promessa di  Sean Penn (2001), Codice: Swordfish di Dominic Sena (2001), Black Hawk Down, regia di Ridley Scott (2001)

Ultimamente aveva recitato con Meg Ryan e Tom Hanks in Ithaca - L'attesa di un ritorno (2015)