Alla ricerca di Dory: i personaggi del film

Inserire immagine
©Disney/Pixar

Appuntamento, in prima tv, lunedì 4 settembre alle 21.15  su Sky Cinema Uno e Sky Cinema Hits alle 21.45 . La pesciolina chirurgo amnesica di Alla ricerca di Nemo diventa la protagonista assoluta di un nuovo divertente successo firmato Disney/Pixar. Dory vive felicemente sulla barriera corallina insieme a Nemo e Marlin, quando si ricorda improvvisamente di avere una famiglia che forse la sta cercando. Così Dory e i suoi amici partono per una straordinaria avventura attraverso l'oceano.  

Lunedì 4 settembre alle 21.15 su Sky Cinema Uno, in prima tv si torna nelle profondità nelle profondità dell'Oceano insieme alla Disney-Pixar, con il film  Alla Ricerca di Dory,  la pesciolina blu dalle pinne gialle - che soffre di perdita momentanea della memoria e che nel suo modo strampalato, a volte irritante, a volte tenerissimo, aiuta con tutta la generosità di cui è capace il padre di Nemo, Marlin, alla ricerca del figlio smarrito. Con lei ci saranno tanti compagni di avventura. Scopriamo quelli più importanti:

DORY

Tecnicamente si tratta di un pesce chirurgo blu dalla personalità brillante e solare. Soffre di perdita di memoria a breve termine, ma questo non sembra compromettere il suo ottimismo… almeno finché non si rende conto di aver dimenticato una cosa molto importante: la sua famiglia. Ha trovato una nuova famiglia in Marlin e Nemo, ma è tormentata dall’idea che qualcuno voglia ritrovarla. 

Inserire immagine
©Disney/Pixar

MARLIN

Il pesciolino Marlin ha già attraversato l’oceano una volta e non ha alcuna intenzione di ripetere l’esperienza. Sa perfettamente però cosa significhi perdere un membro della propria famiglia ed è riuscito a ritrovare Nemo soltanto grazie all’aiuto di Dory. Marlin è un pesce pagliaccio che non sa raccontare le barzellette, ma è certamente leale: così, 6 mette da parte le sue insicurezze e il suo scetticismo e si imbarca per un’altra avventura attraverso l’oceano. 

 

Inserire immagine
©Disney/Pixar

DESTINY

Si tratta di una nuotatrice maldestra, ma ha un gran cuore… e non solo quello: gli squali balena sono i pesci più grandi del mondo. Destiny vive nel Parco Oceanografico e un giorno una pesciolina blu stranamente familiare di nome Dory cade nella sua vasca. Destiny è imbarazzata dalla propria goffaggine, frutto dei suoi problemi di vista, ma Dory apprezza il modo in cui nuota. Inoltre, Dory è lieta di scoprire che anche la sua gigantesca amica parla il balenese.

Inserire immagine
©Disney/Pixar

HANK

è un polpo. Più che un octopus, è un septopus: anni fa ha perso un tentacolo…e 7 anche il senso dell’umorismo. Ma Hank possiede le stesse competenze dei suoi colleghi a otto zampe. Grazie alle sue capacità mimetiche è un’artista della fuga molto abile ed è il primo animale ad accogliere Dory al Parco Oceanografico. Non bisogna fraintendere però: non sta cercando un nuovo amico. Hank desidera soltanto un posto su un camion diretto a Cleveland, dove potrà godersi il resto della sua vita in pace e solitudine.

Inserire immagine
©Disney/Pixar

BAILEY

E' un beluga che vive al Parco Oceanografico: è convinto che il suo biosonar di ecolocalizzazione sia difettoso. Fortunatamente, gli studiosi del PO non riescono a trovare nulla di sbagliato in lui. La vena drammatica di Bailey mette a dura prova la pazienza dei suoi compagni: lo squalo balena Destiny non riesce proprio a sopportarlo. Forse darà ascolto alla sua nuova amica Dory, che è sempre piena di idee folli.

Inserire immagine
©Disney/Pixar

JENNY e CHARLIE

Sono i genitori di Dory che farebbero di tutto per la loro unica figlia. La incoraggiano e la proteggono, sforzandosi di insegnarle ad affrontare il mondo nonostante i suoi problemi di memoria. Jenny potrebbe sembrare spensierata e un po’ inaffidabile, ma è una madre protettiva e un esempio positivo. Charlie ama scherzare, ma per lui niente è più importante che insegnare alla sua smemorata figlia a sopravvivere

Inserire immagine
©Disney/Pixar

BECKY

E' un uccello acquatico stravagante e pazzoide con una passione per Marlin. Malgrado ispiri poca fiducia, specialmente a un pesce pagliaccio alquanto scettico, potrebbe rivelarsi più sveglia di quanto non sembri. È stata chiamata così in onore della production manager Becky Neiman-Cobb, la quale ci tiene a sottolineare che il personaggio non le somiglia affatto.

Inserire immagine
©Disney/Pixar

FLUKE e RUDDER

Sono due pigri leoni di mare, riabilitati all’interno del Parco Oceanografico. Marlin e Nemo li trovano assopiti su una roccia calda e molto ambita, proprio vicino al centro del parco. Fluke e Rudder amano godersi i loro momenti di relax e preferiscono non essere disturbati quando fanno un pisolino, ma non sono veramente pericolosi: foca che abbaia non morde! “Fanno parte dell’insubordinata gang dei ‘cani dell’oceano’ e sono un po’ fuori di testa”, afferma il regista Andrew Stanton.

Inserire immagine
©Disney/Pixar

SCORZA e suo figlio GUIZZO

Sono le tartarughe più simpatiche di tutto l’oceano. Sono sempre pronte a dare una “pinna” a un pesce in difficoltà. Vagare per l’oceano da più di cent’anni sicuramente ha i suoi vantaggi. “Non volevamo che Alla Ricerca di Dory fosse un road movie come il primo film”, afferma il co-regista Angus MacLane. “Dunque ci serviva un modo per far sì che i nostri protagonisti raggiungessero subito la California”.

Inserire immagine
©Disney/Pixar