Cult da Leoni: è sempre tempo di Festival (di Venezia)

Inserire immagine

In occasione della 74. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia , da mercoledì 30 agosto a sabato 9 settembre  per tutta la durata del festival, Sky Cinema Cult  propone una ricca selezione dei titoli premiati nelle precedenti edizioni in prima e seconda serata . Tra questi, tre prime visioni  da non perdere ad agosto e settembre: LA CORTE , IL CITTADINO ILLUSTRE  e TOM À LA FERME

Al Festival di Venezia è quasi tutto pronto. Infatti, tutto inizierà il prossimo 30 agosto con la consueta cerimonia d'apertura con un inedito “padrino”, Alessandro Borghi, giurie al completo, e film d'apertura d'ordinanza in Sala Grande alle ore 19.00 in punto. E come vuole la tradizione anche Sky Cinema Cult propone, in occasione della mostra del cinema, arrivata alla sua 74esima edizione, il suo personalissimo contributo, proponendo una ricca selezione dei titoli premiati nelle scorse edizioni in prima e secondo serata.

Si parte dal 31 agosto con la prima visione, La Corte con cui Fabrice Luchini ha ottenuto nel 2015 la Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile. Per il mese di settembre sono previste altre due prime visioni: sabato 2 settembre Il Cittadino Illustre, con cui Oscar Martínez ha vinto nel 2016 la Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile; e sabato 9 Tom à La Ferme di Xavier Dolan, vincitore del Premio FIPRESCI per il miglior film nel 2013

Inserire immagine
La Corte
Inserire immagine
Il Cittadino Illustre
Inserire immagine
Tom à la Ferme
In programmazione anche i prestigiosi vincitori del Leone d’oro The Wrestler (2008), con uno straordinario Mickey Rourke, Pietà (2012) di Kim Ki Duk, il venezuelano Ti Guardo (2015), e il Leone d’argento 1992 Prosciutto Prosciutto , diretto da Bigas Luna.
Inserire immagine
The Wrestler
Inserire immagine
Pietà
Inserire immagine
Ti guardo
Inserire immagine
Prosciutto Prosciutto
Non mancano titoli italiani come Pranzo Di Ferragosto , il film di Gianni Di Gregorio premiato come Migliore opera prima nel 2008, e L’uomo Delle Stelle , il film di Giuseppe Tornatore vincitore del Premio speciale della giuria nel 1995. 
Inserire immagine
Pranzo di Ferragosto
Inserire immagine
L'uomo delle Stelle
Tra i titoli proposti anche The Queen che valse la Coppa Volpi a Helen Mirren, Io Non Sono Qui che fece vincere la Coppa Volpi a Cate Blanchett, la pellicola d'animazione di Charlie Kaufman Anomalisa che ottenne il Gran premio della giuria 2015, il film con Judi Dench Philomena che fu premiato per la Miglior sceneggiatura nel 2013, Joe per cui il giovane Ty Sheridan ottenne il Premio Marcello Mastroianni 2013 e il film rivelazione, Indivisibili , presentato nella categoria Giornate degli autori 2016 e vincitore del Premio Francesco Pasinetti per il miglior film.
Inserire immagine
The Queen
Inserire immagine
Io non sono qui
Inserire immagine
Anomalisa
Inserire immagine
Philomena
Inserire immagine
Joe
Inserire immagine
Indivisibili