Lolo: la felicità è appesa a… un figlio!

Arriva su Sky Cinema Uno, in prima tv, Lolo – Giù le mani da mia madre (venerdì 1 settembre alle 21.15) una divertente commedia di Julie Delpy che ne è anche la scrittrice, sceneggiatrice, protagonista e regista

Presentato in anteprima mondiale nella “Sezione Ufficiale” della 12esima edizione delle “Giornate degli Autori”, tenuta durante la “72sima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia 2015”, e al “Toronto International Film Festival 2015”, la pellicola segue le vicende dei quarantenni Violette e Jean-René che pur vivendo agli antipodi, lui è un ingenuo programmatore di provincia e lei una donna di classe che lavora nella moda a Parigi, scoprono di essere fatti l’uno per l’altra. A minare un equilibrio già precario, fatto di abitudini diametralmente opposte, psicosi varie ed equivoci, ci si mette anche Lolo, il figlio di Violette, un giovane artista viziato, egocentrico e che non ha nessuna voglia di emanciparsi dalla madre. Incapace di accettare che Violette abbia altri uomini nella sua vita e deciso ad allontanare l’intruso. Lolo cercherà in tutti i modi di fare leva sui punti deboli della donna per farle capire quanto Jean-René non sia adatto a lei.

Il film è stato scritto, sceneggiato, diretto e interpretato da Julie Delpy, iconica protagonista degli acclamati Before Sunset (Prima del Tramonto) del 2004, e Before Midnight del 2013, dove recitava al fianco di Ethan Hawke e per i quali è stata anche candidata agli Oscar per la miglior sceneggiatura non originale.

Nel cast, oltre alla Delpy, troviamo alcuni degli attori più importanti del cinema francese contemporaneo come Dany Boon, creatore del fenomeno Giù al Nord del 2008, ed interprete di molte altre commedie di successo, Karin Viard, reduce dal grande successo de La famiglia Belier del 2014, e il giovane Vincent Lacoste, protagonista di Asterix & Obelix al servizio di Sua Maestà del 2012.