It terrorizza il box office e pensa già al sequel

It Pennywise

L’adattamento cinematografico del libro di Stephen King sbanca il botteghino USA nel suo weekend di apertura, mentre è già in fase di sviluppo un seguito del film di Andrés Muschietti.

In attesa di vedere It, adattamento cinematografico del romanzo di Stephen King e remake dell’omonimo film tv anni’90, nelle sale italiane il 19 ottobre, già arrivano dati confortanti da oltreOceano. Negli Stati Uniti, infatti, la pellicola diretta da Andrés Muschietti ha avuto un’accoglienza trionfale, mettendo in saccoccia oltre 120 milioni di dollari nel suo weekend di apertura al box office.

Un risultato che va oltre le più ottimistiche proiezioni e che conferma anche le impressioni positive della critica. Del resto già dal trailer “da record” che in sole 24 ore era stato visto da quasi 200 milioni di persone, era risultato chiaro quanto elevate fossero le aspettative attorno a questo progetto.

Ora, alla luce di questi dati incoraggianti, un sequel è praticamente scontato. Del resto, già la stessa “struttura” del film prevedeva un seguito: It si limita infatti a raccontare la parte del libro di Stephen King incentrata sui protagonisti del Losers Club quando sono ancora ragazzini, mentre ancora inesplorate rimangono le loro vicissitudini da adulti.

Per quanto It: Chapter 2 non sia ancora stato ufficializzato, a dare una sorta di conferma a questa seconda parte c’è il fatto che il co-autore del primo film Gary Daubermann sia già stato assunto per scrivere la nuova sceneggiatura. E l’autore ha già parlato di alcuni cambiamenti significativi di uno dei personaggi rispetto alla versione letteraria di King (non stiamo però a rivelare troppi dettagli, per evitare spoiler).

Insomma, è ormai praticamente certo che rivedremo il bravissimo attore svedese Bill Skarsgård nei panni del clown assassino Pennywise. Ora è solo questione di quando. Ma prima di preoccuparci del secondo capitolo, concentriamoci sulla “minaccia” a venire: l’appuntamento è per giovedì 21 settembre nei cinema di tutta Italia.