Pennywise di It? Fa coppia con un’altra icona horror

Inserire immagine

Il terrificante clown di It che sta sbancando il botteghino sarebbe omosessuale secondo alcuni utenti online. E innamorato di Babadook, protagonista dell’horror psicologico del 2014 diretto da Jennifer Kent. Ecco i tweet più divertenti che eleggono la coppia a nuova icona gay

Il clown psicopatico nato dalla penna di Stephen King e protagonista della trasposizione cinematografica ora nelle sale non si accontenta di sbancare il botteghino, così ha deciso di diventare la nuova mascotte della comunità LGBT. Almeno online.

La love story

A far capitolare Pennywise è stato il fascino indiscusso di Babadook, protagonista dell’horror psicologico del 2014 diretto da Jennifer Kent. Così i due sono stati eletti dalla Rete come la coppia gay del momento, rendendoli – tweet dopo tweet – protagonisti di una storia appassionata e icone dell’amore omosessuale. Come ogni coppia che si rispetti, poi, i due piccioncini dovranno pur avere uno sdolcinato nomignolo con cui farsi riconoscere… Perché non lasciare che sia il web, ancora una volta, a decidere?

 

 

 


E c’è pure chi pregusta il loro prossimo film: quello sulle nozze fra il pagliaccio malvagio e l’oscuro con il cilindro sulla testa. Sempre che non facciano dei bambini…

 

 


La scintilla

Chi è stato a far scoccare la freccia di Cupido in direzione dei due personaggi del cinema horror? È stato Babadook il primo a fare coming out quando la pellicola è stata erroneamente indicata online come un film del genere LGBT. Che si sia trattato di un vero errore o di un fake poco importa: "Il B in LGBT sta per Babadook", ha scritto un utente e da lì la presenza oscura munita di cilindro è diventata una vera mascotte nell’ambiente, tanto da diventare il giugno scorso protagonista del mese dell’orgoglio gay. "Questa creatura – spiega Michael Varrati, che cura l’annuale fiera del fumetto del Comic-Con - sta cercando di mostrarsi al mondo. Secondo gli standard della cultura di internet, è un eroe gay. Babadook vuole solo uscire dal buio e vivere alla luce del sole”. Insomma, vuole rivelarsi. E ci è riuscito con successo.


Pennywise, invece? A ben guardare, i due personaggi horror hanno diverse cose in comune, a partire dal look. Così la Rete ha iniziato ad immaginarli mano nella mano mentre strisciano nelle foglie o intenti a condividere una romantica cena a base di carne umana, ad esempio.

 

 


Babadook LGBT

A riportare in auge l’argomento ci ha pensato qualche tempo fa un utente che su Tumblr ha concluso ironicamente che il personaggio horror è certamente omosessuale. Le risposte, oltre 100 mila, non si sono fatte attendere e gli utenti si sono cimentati nelle più fantasiose interpretazioni del film horror di Jennifer Kent, dando vita alle teorie più bizzarre. "Un film su un uomo gay che vuole vivere la sua vita in un piccolo sobborgo australiano?", scrive qualcuno. Mentre un altro ribatte: “E’ solo un film!”. E ancora, “Può essere solo un film, ma per la comunità LGBT il Babadook è un simbolo del nostro viaggio". E via così.