Un’estate 2018 a tutto Batman?

Inserire immagine

Da Wonder Woman a Spider-Man: Homecoming , il 2017 è stato un anno all’insegna dei supereroi sul grande schermo. Ma l’Uomo Pipistrello? Le riprese del prossimo film ispirato al personaggio DC Comics dovrebbero iniziare il prossimo anno

Secondo alcune indiscrezioni circolate online, il film sull’Uomo Pipistrello diretto da Matt Reeves potrebbe iniziare a prendere forma dalla prossima estate. La pellicola della Warner Bros è da tempo in programma e ora sembrano finalmente definirsi i tempi di produzione, anche se non è ancora dato sapere – nonostante i numerosi rumors – se Ben Affleck – originariamente nel ruolo di protagonista e anche sceneggiatore - abbia abbandonato il progetto. Ecco tutto ciò che sappiamo del prossimo Batman.

Ben Affleck in Batman vs superman: Dawn of Justice



Le riprese – Le ultime indiscrezioni arrivano dalla webzine The Wrap e dal giornalista americano Umberto Gonzalez secondo cui, se tutto andrà secondo i piani della produzione, le riprese del nuovo film di casa DC Comics dovrebbero prendere il via la prossima estate, quando il regista Matt Reeves porterà sugli schermi un Bruce Wayne completamente rinnovato, che non farà parte del DC Extended Universe. Tuttavia i tempi non sono ancora stati ufficialmente confermati, considerando che non è stato facile trovare un accordo fra la Warner Bros e il regista, che ha messo mano alla sceneggiatura da soli un paio di mesi. Dunque, il lavoro da fare è ancora molto. L’indiscrezione era già stata fiutata a inizio estate da Justin Kroll di Variety, che aveva pubblicato la notizia sui social network, destando il malcontento dei fan in attesa.


Il nuovo script – Ad allungare i tempi di produzione del film sono stati gli screzi che si sono verificati fra regia e Ben Affleck, originariamente impegnato a scrivere la sceneggiatura. Lo script, infatti, pare non avere convinto del tutto il regista, così il copione di Ben Affleck e Geoff Johns verrà riscritto da zero. E c’è da aspettarsi qualche novità: secondo Slashfilm, potrebbero essere eliminate alcune parti importanti della storia: che sia il personaggio di Deathstroke, che secondo i piani iniziale sarebbe dovuto essere interpretato da Joe Manganiello, ad uscire dai giochi?

via GIPHY


Quale attore per Batman? – Mentre Reeves lavora allo script, l’attore Ben Affleck, nei panni dell’Uomo Pipistrello già nella pellicola Batman v Superman: Dawn of Justice – dovrà decidere se dopo l’impegno di Suicide Squad vorrà continuare ad indossare il mantello nero o se si ritirerà dall’universo di Gotham City. Nei mesi scorsi si sono rincorse diverse indiscrezioni sul probabile ritiro di Affleck, così la Rete è corsa ai ripari: chi potrebbe prendere il posto del sexy Bruce Wayne per la prossima pellicola prodotta dalla Warner Bros? Ai tempi di Batman Vs Superman fu lo stesso regista Christopher Nolan a chiedere di provinare Wes Bentley, ma l’attore era già impegnato nel film Hunger Games. Potrebbe essere la volta buona anche per Cillian Murphy: il giovane attore aveva sostenuto il provino per il ruolo del protagonista in Batman Begins, poi andato a Christian Bale. Non avrà ottenuto la parte ma, giurano gli addetti ai lavori, aveva impressionato, tanto da ottenere il ruolo dello Spaventapasseri nello stesso film. Anche Josh Hartnett era stato fra i nomi papabili per Batman Begins, ma allora fu lui stesso a tirarsi indietro pensando che il film non sarebbe stato un granché. Una decisione che deve essergli costata cara… E ancora, anche Henry Cavill in passato si è autocandidato per il ruolo di Batman, ma a lui è stato assegnato il ruolo di Superman ne L’Uomo d’acciaio del 2013 e, addirittura, ha combattuto il Cavaliere Oscuro in Batman v Superman: Dawn of Justice.

RISPONDI ALLA NOSTRA DOMANDA