Arrival, la fantascienza piena di emozioni

Denis Villeneuve, regista dell’attesissimo Blade Runner 2049 , affronta il genere fantascienza con una riflessione profonda e toccante sulla possibilità di comunicare e saper affrontare il “diverso”. Oscar® 2017 per il sonoro. L'arrivo di navicelle aliene sulla Terra pone un quesito all'umanità: guerra o pace? L'esercito coinvolge un'esperta di linguistica (Amy Adams) per capire le loro intenzioni, ma le potenze mondiali vorrebbero dichiarare guerra agli alieni

In occasione dell'arrivo su Sky Cinema Uno del film, in prima tv, Arrival di Denis Villeneuve, regista di Blade Runner 2049, ritorna su Discovery Science la terza stagione di Nasa X-Files, che ci condurra' ancora una volta alla scoperta dei molti misteri che riguardano la NASA e i suoi numerosi incontri con oggetti e forme di vita non identificate. Strane formazioni sulla crosta lunare, ombre supersoniche, veri e propri UFO e molti altri fenomeni incredibili sono per la prima volta testimoniati dall'organizzazione scientifica piu' importante e autorevole del mondo. Appuntamento lunedì 9 ottobre alle 23.10


Arrivano gli alieni e quindi cosa si fa? Una domanda che nel cinema è stata posta innumerevoli volte e che torna prepotentemente anche in Arrival di Denis Villenueve lunedì 9 ottobre alle 21.15 su Sky Cinema Uno. Una prima tv che ci racconta che in un mondo come quello attuale, tra progressi tecnologici e povertà diffusa, inquinamento e sovrappopolazione, dodici astronavi, dodici enormi monoliti scuri atterrano in diversi punti del pianeta. A guidare la squadra americana ci sono la linguista Louise Banks (Amy Adams) e il fisico teorico Ian Donnelly (Jeremy Renner), coordinati dal colonnello Weber (Forest Whitaker). Il timore di una possibile minaccia genera una crescente spirale di tensione che renderà i tentativi di interazione di Louise e Ian una corsa contro il tempo per decifrare le intenzioni dei misteriosi alieni, prima che la situazione degeneri. Il panico si diffonde e i governi reagiscono inviando squadre di esperti per tentare di dialogare con gli alieni.

Inserire immagine
Il film è tratto da un racconto di Ted Chiang (tradotto in italiano nell’antologia Storie della tua vita) e sceneggiato da Eric Heisserer (Lights out). La fotografia è di Bradford Young (1981. Indagine a New York) e le musiche sono di Jóhann Jóhannsson. Presentato in concorso alla 73ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia,  Arrival ha avuto un ottimo successo di pubblico ed ha ottenuto 8 nomination agli Oscar riuscendo però a vincere solo quella per il Miglior montaggio sonoro dato  Sylvain Bellemare.

Inserire immagine