Polytechnique, ricordo di un massacro

Inserire immagine

Polytechnique , in onda su Sky Cinema Cult , sabato 7 ottobre in prima serata, è il film di Denis Villeneuve dedicato alla memoria del massacro dell'École Polytechnique di Montreal , quando un venticinquenne uccise 14 studentesse a colpi di arma da fuoco

Sky Cinema Cult, sabato 7 ottobre dedica la prima serata al genio di Denis Villeneuve e al suo omaggio alle vittime del massacro avvenuto il 6 dicembre 1989 presso l'École Polytechnique di Montreal. Attraverso glaciali immagini in bianco e nero, le scene di morte all’interno del complesso universitario si sovrappongono a quelle rappresentate nella Guernica di Picasso, appesa ad una parete dell'Istituto. La pellicola narra tre storie parallele, dividendosi tra prima, durante e dopo il massacro: l'assassino antifemminista, la studentessa Valérie ferita durante la strage e Jean-François, studente che corre in aiuto delle colleghe anziché scappar via.

La telecamera segue i protagonisti restando sempre un passo indietro, senza mai perdere il controllo, neanche negli attimi più movimentati, lasciando allo spettatore una visione distaccata e oggettiva degli eventi.

Nel docu-film vediamo il venticinquenne Marc Lépine, assassino sessista e fermamente convinto che le donne siano la causa di tutti i suoi mali, nell’atto di uccidere e di uccidersi, ma anche chi ha aiutato, chi si è salvato e chi prova a tornare alla vita.

Il film invita a riflettere sull’uso incontrollato di armi da fuoco e su come neanche il Canada sia quel paradiso felice che si vuol far credere.