End of the World : il cinema salverà il mondo

Inserire immagine

Appuntamento in prima tv, mercoledì 10 ottobre alle 21.00 su Sky Cinema Max - La Terra rischia di essere annientata in un film che mescola azione e fantascienza. Un gruppo di fanatici dell’Apocalisse dovrà ricorrere a tutte le conoscenze in loro possesso, film apocalittici compresi, per salvare il nostro pianeta, minacciato da una tempesta solare.

Si può essere appassionati di Disaster Movie e trovarsi improvvisamente in prima persona a dover salvare il mondo da un'imminente apocalisse? La risposta naturalmente è affermativa almeno se si è disposti a seguire le idee del regista Steven R. Monroe che con End of the World: atto finale (su Sky Cinema Max alle 21.00 di mercoledì 10 ottobre) immagina che un gruppo di appassionati di apocalissi riesca ad usare tutte le conoscenze che hanno appreso dai film catastrofici per salvare il mondo da una devastante tempesta solare.

Un plot che segue la struttura di molti altri film dello stesso genere; c'è un disastro, il protagonista parte per un viaggio con un piano folle in testa per fermare la distruzione della terra. Owen (Greg Grunberg) è il proprietario di un negozio di fantascienza. Quando la Terra è sconvolta con detriti di materiale elettromagnetico proveniente dallo spazio, decide, insieme ad alcuni amici, di intraprendere un viaggio per evitare la distruzione. Con la sua conoscenza dei film di questo genere, e soprattutto con l'aiuto del dottor Walter Brown (Brad Dourif), Owen tenterà di impedire la fine di tutto.

Una prima tv spettacolare e accattivante che si fonda sul concetto che avere una ottima conoscenza dei disaster movie può essere utile  per salvarvi dall’apocalisse. E alzi la mano chi non vorrebbe che i ricordi cinematografici che più amiamo possano essere usati almeno una volta per salvare vite umane?