Sky Cinema Family presenta in anteprima La principessa e l'aquila

Una storia vera di amicizia, coraggio e ribellione. La principessa e l’aquila , al cinema dal 31 agosto , è un film di genere documentario, diretto da Otto Bell e distribuito da I Wonder Pictures . Con la voce narrante di Lodovica Comello , non perdere il 29 agosto alcuni minuti in anteprima alle 20.50 su Sky Cinema Family .

Tra le famiglie nomadi che d'estate tornano sui monti Altai per trascorrervi i mesi caldi, c'è anche quella della piccola Aisholpan, protagonista del documentario La principessa e l'aquila, narrato in Italia da Lodovica Comello, nei cinema dal 31 agosto.

La ragazzina kazaka, appartenente a un'antica famiglia di addestratori di aquile, vorrebbe percorrere la strada dei suoi antenati e concorrere nell'annuale competizione denominata Festival dell'aquila reale. L’energica tredicenne ha un sogno: vuole diventare la prima donna addestratrice di aquile dopo dodici generazioni, andando contro la tradizione millenaria della sua società che riserva quest'arte solo ai maschi. Nonostante la disapprovazione di molti anziani della sua comunità, Aishoplan, sotto la guida di suo padre Nurgaiv, riuscirà a imparare il mestiere riservato agli uomini, a catturare e ad addestrare un aquilotto tutto suo, e a partecipare infine alla gara tanto attesa.

La giovane si è sempre distinta dalle altre coetanee. Aishoplan nonostante la giovane età, ha già le idee molto chiare sul suo futuro. Questa piccola donna crede fermamente di avere tutto il diritto di entrare nell'antica tradizione che il suo popolo tramanda di padre in figlio, diventare, cioè, un'addestratrice di aquile da caccia. La protagonista di La principessa e l'aquila supera ogni difficoltà e ostacolo che le si presenta nel suo cammino, fino a testare le sue brillanti abilità nella competizione più importante della Mongolia, il Golden Eagle Festival, l'evento annuale che vede in gara i più esperti addestratori del paese. Riuscirà la vivace ragazzina ad abbattere i pregiudizi e le barriere della sua cultura?

La storia vera della ragazzina che desidera diventare addestratrice sembra quasi un racconto immaginario di conquista e rivalsa femminile, una fiaba propinata per incoraggiare le più piccole, proiettata sul grande schermo. Invece il sogno e l'impresa di Asholpan, immortalati in questo lungometraggio poetico e toccante, sono esempio reale degli eccezionali effetti della determinazione.

La principessa e l'aquila, il documentario diretto da Otto Bell, ha una protagonista che è un grande esempio di coraggio, energia e ambizione: Il film, narrando la vita e le avventure di Aishoplan, diffonde un messaggio molto importante per tutto il mondo: ognuno può inseguire i propri obiettivi e diventare ciò che vuole, se agisce con passione e buona volontà.

La pellicola, inoltre, offre allo spettatore uno spaccato della vita di un affascinante popolo dell'Asia centrale, portando sul grande schermo la nobile arte venatoria con le aquile.

Con la voce narrante di Lodovica Comello, l'emozionante avventura per tutta la famiglia de La principessa e l’aquila ti aspetta nei cinema dal 31 agosto. Non perdere il 29 agosto alcuni minuti in anteprima alle 20.50 su Sky Cinema Family.