40 sono i nuovi 20, l'anteprima su Sky Cinema Passion

Inserire immagine

La vita comincia a 40 anni, è proprio il caso di dirlo. La splendida Reese Witherspoon  lo dimostra dando vita a Alice Kinney, protagonista di 40 sono i nuovi 20 , una nuova divertente commedia in anteprima su Sky Cinema Passion  il 9 ottobre  alle ore 20.50 . Reduce da un divorzio, Alice si ritrova a vivere una nuova giovinezza a Los Angeles, insieme a tre giovani filmaker di belle speranze. Al cinema dal 12 ottobre

Sky Cinema Passion, lunedì 9 ottobre alle ore 20.50, offre in anteprima alcuni minuti della nuova, divertentissima commedia di Reese Witherspoon, 40 sono i nuovi 20.

Il film, distribuito da Eagle Pictures, racconta di una donna reduce da un terribile divorzio, Alice (Reese Witherspoon) che decide di vivere una nuova giovinezza tenendo ben presente il motto che fa da titolo.

La sera del suo compleanno, tra la goliardia dei festeggiamenti incontra tre giovani filmaker in cerca di alloggio e, per assurdo, decide di offrir loro un posto nella sua casa di Los Angeles, appena rimessa a nuovo per ospitarla insieme alle sue bambine. Harry (Pico Alexander), Teddy (Nat Wolff) e George (Jon Rudnitsky) sconvolgeranno la vita della neo quarantenne, portando una ventata di aria fresca e stimoli nuovi. Tutto sembra filare liscio, finché l’ex marito di Alice torna a casa, deciso a riconquistarla. A quel punto Alice si troverà coinvolta in una scelta difficilissima, tra la sua famiglia e un nuovo, travolgente amore.

Il personaggio della Whiterspoon rappresenta ciò che ogni donna nella sua condizione vorrebbe fare, ma non sempre ne ha il coraggio: rimettersi in gioco. E’ una madre amorevole, una compagna leale, ma sente che qualcosa di nuovo è quello di cui ha bisogno e trova la forza di viverlo a pieno.

"All’inizio del film lei è molto nervosa, molto insicura, leggermente persa e sta cercando di ritrovarsi a modo suo” ha spiegato l’attrice Premio Oscar.
“È separata. Ha quarant’anni. Ha due bambini. Ha deciso di ritornare a casa. E come tutti noi, intimamente mette in discussione le sue decisioni. Ci troviamo alle prese con domande quali ‘sto facendo la cosa giusta o no’?” è così che la produttrice Nancy Meyers introduce il personaggio, complesso, divertente, coraggioso, ma anche riflessivo.

L'idea per il film è nata, a detta della regista e sceneggiatrice Hallie Meyers-Shyer, dall'osservazione dei cambiamenti nelle dinamiche dei divorzi: "Volevo esplorare l’idea di cosa significhi affrontare un divorzio, in un’età più giovane rispetto a quella che siamo abituati a vedere sul grande schermo e anche di come ci si sente a dover ricominciare la propria vita con due bambini piccoli, quando c’è ancora così tanto davanti a te. Il percorso di Alice racconta cosa ci vuole per sentirsi di nuovo completi. E nel nostro caso non dipende da un tradizionale ‘e vissero felici e contenti’.”

Molto più che una commedia romantica, dunque, questa promettente pellicola, in uscita nelle sale il 12 ottobre.

In attesa di scoprire cosa ne sarà di Alice, non ci resta che augurarvi 'Buona visione!'