Fotogallery 04 novembre 2009

John Dillinger: c'era una volta un gangster

  • Giugno 1934. il" Wanted Poster" pubblicato dall Fbi. John Herbert Dillinger (Indianapolis, 22 giugno 1903 – Chicago, 22 luglio 1934) è stato un criminale statunitense, rapinatore di banche attivo durante il periodo della grande depressione.
    ©AP/LAPRESSE
  • Considerato dall'FBI il pericolo pubblico n. 1, il gangster si guadagnò la fama di moderno Robin Hood del crimine quando, al termine delle abituali rapine, prese l'abitudine di dare alle fiamme i registri su cui erano annotati i debiti e le ipoteche
    ©AP/LAPRESSE
  • Finora sono stati diciassette i film per la televisione o per il cinema dedicati alla vita di John Dillinger; il diciottesimo, Nemico pubblico, diretto da Michael Mann con Johnny Depp nei panni del famoso criminale
    ©AP/LAPRESSE
  • Moore, Indiana, 1934. Il gangster con il suo ferro del mestiere, il mitra Thompson
    ©AP/LAPRESSE
  • 30 gennaio 1934. Dillinger viene traspostato in aereo da Saint Luis, Tennessee, alla prigione di Crown Point, Indiana
    ©AP/LAPRESSE
  • 30 Gennaio 1934, prigione di Lake County a Crown Point, Indiana. Il gangster si fa fotografare con un sorriso beffardo mentre si appoggia alla spalla del procuratore distrettuale Roebrt Estill. Questo scatto mise fine alla carriera politica di Estill
    ©AP/LAPRESSE
  • Tucson, 25 gennaio del 1934. Russel Clark, Charles Makley, Harry Pierpont, John Dilliger, Ann Martin e Mary Kinder vengono arrestati e processati
    ©AP/LAPRESSE
  • 21 luglio 1934. Il cinema Biograph in Lincoln Avenue a Chicago. Qui il 22 luglio, Dillinger fu identificato e ucciso con cinque colpi d'arma da fuoco dagli agenti del Fbi,dopo aver assistito alla proiezione del film Manhattan Melodrama (Le due strade)
    ©AP/LAPRESSE
  • 23 luglio, 1934. Il cadavere del gangster viene trasportato dall'ospedale Alexian Brothers all'obitorio.
  • 24 luglio 1934, Chicago, Illinois. la folla circonda il cadavere del gangster, durante il funerale.
    ©AP/LAPRESSE
  • La camera ardente del gangster
    ©AP/LAPRESSE
  • La folla in visita alla camera ardente di Dillinger
    ©AP/LAPRESSE
  • Le armi appartenenti al gangster trovate a Lake Michigan, Chicago.
    ©AP/LAPRESSE
  • L'arsenale di Dillinger nascosto nella pensione Little Bohemia a Manitowish, WInsconsin.
    ©AP/LAPRESSE
  • La 38 automatica, caduta dalla mano di Dillinger quando venne ucciso dagli agenti dell'Fbi il 22 luglio del 1934.
    ©AP/LAPRESSE
  • Una delle automobili appartenenti a Dillinger trovata dall'Fbi nella pensione Little Bohemia a Manitowish, Winsconsin.
    ©AP/LAPRESSE
  • La scheda segnaletica di Evelyn Frechette,
  • 2 maggio 1934. Evelyn Frechette, la ragazza di Dillinger, viene processata
  • 16 maggio 1934. Evelyn Frechette con i suoi avvocati al processo
    ©AP/LAPRESSE
  • Evelyn Frechette, in una foto del 1936. In Nemico pubblico , la ragazza di Dillinger è interpretata da Marion Cotillard
    ©AP/LAPRESSE
  • Melvin Purvis, il Clark Gable, dell'Fbi in una foto del luglio del 1935
    ©AP/LAPRESSE
  • Melvin Purvis ( che in Nemico pubblico è interpretato da Christian Bale) morì suicida il 29 febbraio del 1960
    ©AP/LAPRESSE
  • 26 luglio 1934. Melvin Purvis spiega i dettagli dell'uccisione di Dillinger al procuratore generale Williams Stanley, sotto gli occhi di un sorridente Edgar J. Hoover
    ©AP/LAPRESSE
  • Edgar J. Hoover il primo capo dell'Fbi. In Nemico pubblico è interpretato da Billy Crudup
    ©AP/LAPRESSE
  • Il gangster Alvin Arpis. In Nemico pubblico è interpretato da Giovanni Ribisi
    ©AP/LAPRESSE
  • Il gangster Charles - Pretty Boy - Floyd. In Nemico pubblico è interpretato da Channing Tatum
  • Il gangster George - Baby Face - Nelson . In Nemico pubblico è interpretato da Stephen Graham
    ©AP/LAPRESSE
  • Il gangster Harry- Pete- Pierpont . In Nemico pubblico è interpretato da David Wenham
    ©AP/LAPRESSE
  • Il gangster Homer Van Meter . In Nemico pubblico è interpretato da Stephen Dorff
  • Il gangster John - Red - Hamilton . In Nemico pubblico è interpretato da Jason Clarke
    ©AP/LAPRESSE
  • Anna Sage, la signora in rosso, la proprietaria del bordello di origine rumena, che per evitare di essere espulsa dagli Stati Uniti, tradì Dillinger informando l'Fbi e Purvis che la sere dell 22 luglio, il gangster sarebbe andato al cinema.
    ©AP/LAPRESSE
  • La tomba del gangster al Crown Hill Cemetery di Indianapolis,
    ©AP/LAPRESSE
/

Dal processo alla morte, dall'amata Billie Frechette al suo nemico principale, l'agente del Fbi Melvin Purvis, guarda le foto del vero criminale che ha ispirato Nemico pubblico, il film di Michael Mann con Johnny Depp