Fotogallery 21 dicembre 2009

Anche Biancaneve e i sette nani hanno cominciato da piccoli

  • il primo lungometraggio d'animazione prodotto da Walt Disney fu distribuito nelle sale americane dalla RKO Radio Pictures il 21 dicembre 1937
    ©AP/LAPRESSE
  • Interamente creato con mezzi artigianali (disegni a mano) e con gli sfondi realizzati con la tecnica dell'acquerello, ripropone la trama dei fratelli Grimm aggiungendo un finale più romantico (il bacio del principe che risveglia Biancaneve)
    ©AP/LAPRESSE
  • A differenza della favola nel fim ai sette nani fu dato un nome (Dotto, Gongolo, Eolo, Cucciolo, Brontolo, Mammolo e Pisolo).
    ©AP/LAPRESSE
  • La regia è di David Hand, la sceneggiatura è opera di un folto team composto da Dorothy Ann Blank, Richard Creedon, Merrill De Maris, Otto Englander, Earl Hurd, Dick Rickard, Ted Sears e Webb Smith, cui si devono i nomi dei personaggi della storia.
    ©AP/LAPRESSE
  • film è stato recentemente restaurato e rimasterizzato per la distribuzione nel mercato dei DVD. Nel 1989 è entrato nella Lista di film preservati nel National Film Registry nella Biblioteca del Congresso.
    ©AP/LAPRESSE
  • Michael Jackson in una foto del 1984
    ©Agenzia Massimo Sestini
  • John Lassater, il papa della Pixar e i sette nani
    ©AP/LAPRESSE
  • Sarah Michelle Gellar con Cucciolo
    ©AP/LAPRESSE
  • Ceramiche californiane ispirate ai personaggi del film
    ©AP/LAPRESSE
  • Dotto in versione cariaride adorna il quartier generale della Disney
    ©AP/LAPRESSE
  • Il videgame ispiraro al film
  • Walt Disney con i suoi personaggi
    ©AP/LAPRESSE
/

Dalla strega cattiva a Cucciolo, dalle statue in ceramica ai videogame, un viaggio alla scoperta del primo lungometraggio prodotto da Walt Disney