Fotogallery 13 dicembre 2011

Le case più belle dei film

  • La casa di Up appena venduta nello Utah a una coppia di giovani sposi. Mancano solo i palloncini per renderla identica all’originale (a sinistra).
    ©Kikapress.com
  • Anche le poltroncine su cui la coppia di Up sedeva sono identiche a quelle del film. Prezzo della casa, arredi e interni inclusi: 300mila euro.
  • Nel garage della villetta a due piani di Up, compare anche una copia dell’auto del vecchio Carl.
  • A Pasadena, California, la casa tipica americana del film “Il padre della sposa” è sempre circondata da curiosi e fan.
  • Sontuosa, in puro stile georgiano: in questa casa da sogno ora in vendita in Illinois il piccolo Macaulay Culkin faceva impazzire i ladri in Mamma ho perso l’aereo.
  • Non c’è più la tappezzeria a fiori usata durante le riprese del film, ma la meravigliosa camera dei genitori che dimenticarono il loro bimbo a casa in partenza per le vacanze natalizie è sempre la stessa. Da Mamma ho perso l’aereo alla realtà.
  • La casa di campagna in perfetto stile inglese scelta per le riprese di 4 matrimoni e 1 funerale appena fuori Londra. Qui si svolge l’esilarante scena del funerale, ricca di colpi di scena, dallo scambio di bare in avanti.
  • Un’immagine degli interni del castello di Haddon Hall del 12esimo secolo, nel Derbyshire, Inghilterra. Il castello è stato usato per girare Jane Eyre, ma anche alcune scene di Orgoglio e pregiudizio.
  • Una tipica abitazione vittoriana tra i saliscendi di San Francisco fece da location per Mrs Doubtfire: si può vedere al 2640 di Steiner Street, ma gli interni non sono gli stessi. Quelli del film furono ricostruiti negli studios.
  • Dal film Sex and the city: l’ingresso di casa di Carrie, a New York, zona Village, su Perry Street. Gli interni invece non corrispondono a questo indirizzo: furono tutti girati in studio.
/

Vendute a privati o solo prestate alla troupe per girare il film, al cinema si sogna anche di abitare nelle case più suggestive viste sul grande schermo. LE IMMAGINI