Fotogallery 03 settembre 2012

Venezia 2012, arrivano Assayas e Kitano

  • La locandina del film di Takeshi Kitano "Outrage Beyond"
  • Un'immagine di "Acciaio" di Stefano Mordini presentato fuori concorso nell'ambito della giornata degli autori
  • Il film "Acciaio" Trasposizione del bestseller di Silvia Avallone, con le due esordienti Matilde Giannini e Anna Bellezza, Michele Riondino e Vittoria Puccini
  • Il film è ambientato in una Piombino operaia che si muove intorno a una grande acciaieria che diventerà terreno di scoperta per le due protagoniste Anna e Francesca
  • Tuttavia il loro legame andrà in crisi quando si troveranno di fronte a nuovi incontri, alle prime scelte importanti e a errori da scontare
  • Il regista giapponese Takeshi Kitano
  • Una scena del film di Takeshi Kitano "Outrage Beyond"
  • Una scena tratta dal film di Kitano in cui si narra la vicenda di Otomo ex boss, ritenuto morto, che rientra in gioco, con l'aiuto di un detective anti-gang, per sbaragliare due clan della mafia giapponese, la Yakuza
  • Il ritorno di Otomo contribuirà a incrementare l'inganno e il tradimento fra i due gruppi.
  • La locandina del film di Kitano in concorso al Festival di Venezia
  • Una scena tratta dal film "apres mai" di Olivier Assyas. Nella Parigi, di inizio anni Settanta. Gilles, giovane liceale, coinvolto nell'attivismo della contestazione, come i suoi compagni, esita tra un impegno radicale e delle aspirazioni più personali
  • Un viaggio nei luoghi della contestazione che toccherà Londra ma anche l’Italia
/

In Laguna sbarcano Olivier Assayas, con il suo "Apres Mai", storia post '68, e "Outrage Beyond" di Takeshi Kitano, poliziesco su un uomo che sfida due clan della Yakuza. Per la giornata degli autori c'è “Acciaio” di Stefano Mordini