Fotogallery 25 gennaio 2013

Batman in versione spaghetti western

  • Come sarebbero i personaggi di Batman se fossero vissuti nel lontano west? Ha provato a immaginarli il piacentino Giovanni Costa, che li ha ridisegnati in stile western nella serie intitolata “Spaghetti Gotham”.
  • Cinturone da vero cow-boy, stivali modello texano ai piedi e poncho sulle spalle. Con questo look Batman avrebbe salvato le terre sconfinate del west.
  • Come fare a meno dei “pellerossa” nel far west? Ecco Robin, il braccio destro dell’Uomo Pipistrello, dopo il restyling ad opera di Giovanni Costa, con tanto di piuma sulla testa.
  • Joker in versione spaghetti western ha l’aspetto di uno spietato pistolero.
  • È ancora più inquietante dell’originale il Pinguino ridisegnato dal piacentino Giovanni Costa.
  • Una sensuale Catwoman con tanto di lazzo in mano si aggira fra le terre sconfinate del lontano west.
  • Poison Ivy mantiene le sue sembianze da femme fatale anche nel far west. In quelle terre incontaminate, l’ecoterrorista nemica di Batman avrebbe dato un bel da fare all’eroe a fumetti.
  • Lei i nemici li cattura con l’aiuto del lazzo. Parola di Batgirl.
  • Armato fino ai denti, Due Facce nel far west passa le sue giornate fra una visita al saloon e uno scontro con Batman.
  • La fidanzata di Joker, con le sue forme prorompenti, avrebbe fatto girare la testa all’intero far west.
  • Alfred, il maggiordomo senza tempo che mai abbandona l’uomo Pipistrello in versione western.
  • James Gordon, da detective di Gotham City a sceriffo di Spaghetti Gotham.
/

Mentre nelle sale impazza Django Unchained ambientato all'epoca di sceriffi e pistoleri, un artista italiano si è divertito a ridisegnare l'Uomo Pipistrello e i suoi compari, protagonisti ogni venerdì su Sky Cinema di una rassegna da non perdere