Fotogallery 14 febbraio 2013

Il cinema rivisto da Google Street View

  • Una scena del film "Il bandito e la madama" vista (per finta) attraverso Google Street View. Immagine da googlestreetscene.com
  • "Belli e dannati" come se fosse una scena di Google Street View. Immagine da googlestreetscene.com
  • "Blue Velvet" visto come se si trattasse di una schermata di Google Street View. Immagine da googlestreetscene.com
  • Anche il film "Brivido" è stato "googlestreettizzato" da Tre Baker. Immagine da googlestreetscene.com
  • "Il Padrino" in stile Google Street View. Immagine da googlestreetscene.com
  • Una scena del film "Il recuperatore" localizzata in Google Street View. Immagine da googlestreetscene.com
  • Una scena del film "Mystery Train" come se fosse presa da Google Street View. Immagine da googlestreetscene.com
  • Una scena del film "Punto Zero". Immagine da googlestreetscene.com
  • Anche "Quei bravi ragazzi" finisce nel Tumblr di Tre Baker. Immagine da googlestreetscene.com
  • Una scena di "Ritorno al futuro" "googlestreettizzata" da Tre Baker. Immagine da googlestreetscene.com
  • Un frame del film "The Blues Brothers". Immagine da googlestreetscene.com
  • Una scena del film "The Bourne Identity". Immagine da googlestreetscene.com
  • Anche "Trainspotting" finisce nell'originalissimo Tumblr di Tre Baker. Immagine da googlestreetscene.com
/

Si tratta del progetto dell'americano Tre Baker, cinefilo patentato che nel suo Tumblr "Google Street Scene" ha rivisitato pellicole cult trasformandole in schermate che sembrano prese dal servizio di "vista sulla strada" del celebre motore di ricerca