Fotogallery 09 maggio 2014

Tutti pazzi per Rose, una deliziosa commedia

  • Una deliziosa e travolgente commedia dai toni romantici che omaggia gli anni Cinquanta, riproponendo il candore e la leggerezza di quell'epoca - BIM Distribuzione -
  • Déborah François è la protagonista di questa graziosa commedia francese diretta dall'esordiente Régis Roinsard
  • Il titolo originale è "Populaire". Rose Pamphyle, 21 anni, vive col padre, burbero vedovo titolare di un emporio di un villaggio in Normandia. Promessa in sposa al figlio del meccanico, l'attende una vita da casalinga - BIM Distribuzione -
  • Ma Rose non vuole saperne di una vita del genere. Così decide di partire per Lisieux, dove il trentaseienne Louis Echard (Romain Duris), carismatico titolare di un'agenzia di assicurazioni, sta cercando una segretaria - BIM Distribuzione -
  • Il colloquio per l'assunzione è un fiasco totale. Ma Rose ha un dono: batte i tasti della macchina per scrivere a una velocità vertiginosa - BIM Distribuzione -
  • Romain Duris e Déborah François in una scena del film - BIM Distribuzione -
  • Il film parla dell’emancipazione femminile e della volontà della protagonista d’inseguire un sogno che la porta lontana da casa e ad intraprendere una nuova carriera da segretaria campionessa di dattilografia - BIM Distribuzione -
  • I due protagonisti della commedia ritratti in uno scatto - BIM Distribuzione -
  • Déborah François e Romain Duris - BIM Distribuzione -
  • Se vuole ottenere il posto, Rose dovrà partecipare a delle gare di velocità dattilografica. Louis si improvvisa allenatore e decreta che farà di Rose la dattilografa più veloce di Francia, e perfino del mondo! - BIM Distribuzione -
  • Ecco Rose/Déborah François all'azione, durante la gara di dattilografia - BIM Distribuzione -
  • Nel cast anche la bellissima Bérénice Bejo, la star del film premio Oscar 2012 "The Artist", qui nei panni di Marie Taylor - BIM Distribuzione -
  • L'attrice è attualmente in corsa a Cannes con il film "Le passé" - BIM Distribuzione -
  • Per la François, "Un ruolo così è un regalo per una attrice! Fin dalla prima lettura ho subito colto le sue potenzialità e la sua sincerità e mi ha enormemente toccata". Eccola con Romain Duris, con la Tour Eiffel a fare da sfondo - BIM Distribuzione -
  • Roinsard, Duris e la François. Il regista racconta: "Volevamo ricreare gli anni '50 mescolando l'aspetto documentario, il cinema dell'epoca che amo [...] e l'immagine fantastica che ha la gente di quel periodo". In sala dal 30 maggio - BIM Distribuzione -
/

Francia, fine anni '50. Rose vive in una piccola città della Normandia e la vita sembra riservarle poche sorprese. Il suo sogno infatti è quello di diventare segretaria. Appuntamento in prima tv il 18 maggio alle 21.10 su Sky Cinema 1