Fotogallery 16 settembre 2013

Quando i film e le serie tv cult diventano un cartoon

  • Justin White, alias Jublin, è un illustratore della California. Nel suo ultimo progetto, intitolato Rated G, si è divertito a donare un aspetto tutto nuovo alle stelle dei film cult di ieri e di oggi, scegliendo di rappresentarli come dei cartoon.
  • Audrey Hepburn affascinante anche nei panni di un cartone animato nella versione di “Colazione da Tiffany” targata Jublin.
  • Da meticoloso uomo d’affari a serial killer spietato, Christian Bale nei panni di Patrick Bateman, protagonista di “American Psycho”. Non c’è da star tranquilli quando è nei dintorni, neppure nella più spensierata versione animata.
  • Parlando di assassini del grande schermo non poteva certo mancare la rivisitazione in chiave cartoon della scena madre di “Psycho”.
  • C’è da scommettere che il genio di Quentin Tarantino avrebbe successo anche nel mercato del cinema di animazione. Ecco una scena del suo ultimo capolavoro “Django: Unchained”.
  • Poteva forse mancare l’inconfondibile tutina gialla di “Kill Bill”?
  • Romanticismo animato nella versione di “Casablanca” secondo Justin White.
  • Animazioni a passo di danza: ecco “Il Cigno Nero”. La raccolta Rated G può essere ammirata presso la Gallery 1988 di Los Angeles fino al 14 settembre.
  • La matita di Jublin ha sfidato la regia di Stanley Kubrick in una versione inedita della scena iniziale di “2001: Odissea nello spazio”. Con tanto di monolito nero.
  • Pellicole cult e serie tv di successo: nella raccolta di illustrazioni Rated G c’è anche una scena tratta da “Breaking Bad”.
  • Chissà che dopo l’iniziativa di Jublin i registi di “Games of Thrones” non decidano di realizzare anche una serie animata ispirata alle imprese dei Sette Regni…
  • Il film “Dracula” risale agli anni Trenta, così Jublin ha realizzato la sua illustrazione animata in bianco e nero.
  • In Alaska vivono anche personaggi animati. Eccoli in una scena del film “Into the Wild - Nelle terre selvagge”.
  • Loro sono già abituati a stare nei panni dei cartoon. Sono i supereroi dei fumetti di “The Avengers”.
  • Inquietante anche in versione cartoon il killer Léon, protagonista dell’omonimo film del 1994. Nella pellicola a prestargli il volto è l’attore Jean Reno.
/

Come sarebbero i protagonisti di Breaking Bad in versione animata? E quelli di Casablanca? Ha provato a immaginarli Justin White ridisegnando alcune scene di pellicole e serie tv come fossero cartoni. In mostra a Los Angeles fino al 14 settembre