Fotogallery 07 luglio 2014

Gli attori che hanno detto no a un film di successo

  • Hanno rifiutato la parte per i motivi più svariati. Poi quel film ha sbancato il botteghino, arrivando persino a vincere l’Oscar, in alcuni casi. Ecco tutti i film snobbati dagli attori di Hollywood -
    ©Getty Images
  • L’agente sportivo Jerry Maguire avrebbe dovuto avere il volto di Tom Hanks. L’attore ha rifiutato la parte perché impegnato in un altro progetto lavorativo. E così il ruolo se lo è aggiudicato Tom Cruise -
    ©Getty Images
  • “Corri, John, corri”. Doveva essere così una delle battute più celebri del film “Forrest Gump” se John Travolta avesse accettato la parte di protagonista. Il ruolo è andato a Tom Hanks, che ha anche vinto l’Oscar come Migliore Attore -
    ©Getty Images
  • I ruoli sexy gli si addicono, eppure pensate che al posto di Richard Gere sul set di “American Gigolo” ci doveva essere il collega John Travolta -
    ©Getty Images
  • La sceneggiatura di “Pretty Woman” non incuriosì abbastanza l’attrice Molly Ringwald, che snobbò la proposta di prendere parte al film come protagonista femminile. Julia Roberts, invece, non ci ha pensato due volte -
    ©Getty Images
  • Molly Ringwald con gli affari non ci sa proprio fare: dopo avere detto no a “Pretty Woman”, poi rivelatosi un successo, ha scartato anche il copione di “Ghost”. Al suo posto è stata scelta Demi Moore -
    ©Getty Images
  • Will Smith non si sentiva ancora abbastanza maturo come attore per rendere giustizia a una sceneggiatura complicate come quella di “Matrix”. Così la parte di Neo, il protagonista, è andata a Keanu Reeves -
    ©Getty Images
  • Il primo 007 doveva avere il volto elegante di Cary Grant: l’attore inglese rifiutò e Sean Connery prese il suo posto -
    ©Getty Images
  • Rifiutare il ruolo di Gandalf nella trilogia del Signore degli Anelli è costato a Sean Connery un mancato guadagno di oltre 283 mila dollari. Il gruzzolo lo ha intascato Ian McKellen, a cui è andata la parte -
    ©Getty Images
  • Michelle Pfeiffer ha lasciato campo libero a Jodie Foster quando ha rifiutato di interpretare la protagonista femminile de “Il Silenzio degli Innocenti” -
    ©Getty Images
  • “Basic Instinct” fa rima con Sharon Stone. Pensare che al suo posto originariamente doveva esserci Michelle Pfeiffer… -
    ©Getty Images
  • I film italiani vanno lasciati agli italiani. È all’incirca questa la motivazione avanzata da Jack Nicholson quando ha detto no alla parte di Michael Corleone ne “Il Padrino”, poi interpretato da Al Pacino -
    ©Getty Images
/

Da Tom Hanks a Will Smith, passando per Michelle Pfeiffer e Sean Connery, ecco le star che si sono lasciate sfuggire alcuni fra i ruoli cult degli ultimi anni sul grande schermo. GUARDA LE FOTO