Fotogallery 12 febbraio 2015

American Sniper, un cecchino per Clint Eastwood

  • Il film American Sniper, diretto da Clint Eastwood e interpretato da Bradley Cooper, è basato sull'autobiografia del militare Chris Kyle, l'infallibile cecchino dei Navy Seals, in missione per quattro volte in Iraq e soprannominato dai nemici "Il diavolo
  • Il 2 febbraio 2013 il veterano Eddie Ray Routh sparò proprio da dietro a Chris, l'American Sniper interpretato da Bradley Cooper nel film di Clint Eastwood, e al suo vicino di casa Chat Littlefield, colpendo entrambi diverse volte alla schiena © Warner
  • American Sniper è ad ora il film di guerra più visto nella storia americana superando Salvate il soldato Ryan di Steven Spielberg © Warner Bros
  • American Sniper è candidato agli Oscar come miglior film e il protagonista, Bradley Cooper, come miglior attore protagonista © Warner Bros
  • Bradley Cooper oltre che interprete e anche produttore del film © Warner Bros
  • Il film è tratto dal libro "American Sniper: The Autobiography of the Most Lethal Sniper in U.S. Military History" © Warner Bros
  • Un'immagine tratta dal film American Snider © Warner Bros
  • Un'immagine tratta dal film American Snider © Warner Bros
  • L'attrice Siena Miller © Warner Bros
  • Un'immagine tratta dal film American Snider © Warner Bros
  • Eddie Ray Routh, veterano di guerra che nel febbraio 2013 uccise Chris Kyle e il suo vicino di casa, Chat Littlefield, mentre si trovavano in un poligono di tiro. A gennaio 2015 è iniziato il processo © Warner Bros
/

Il nuovo film di Clint Eastwood racconta la storia del Navy SEAL Chris Kyle (Cooper), che registrò il più alto numero di uccisioni come cecchino americano. La pellicola ha ricevuto 6 nomination agli Oscar 2015