Fotogallery Aggiornato il 22 gennaio 2016

Cinema, quando la relazione è troppo complicata

  • Relazioni tra allievi e insegnanti. O tra persone con età molto diverse. O, ancora, tra uomini e sistemi di intelligenza artificiale. Mentre negli Stati Uniti fa discutere “Lamb”, pellicola indipendente che racconta la relazione tra un signore di 47 anni e una undicenne, ecco quali sono le altre pellicole che ci hanno descritto relazioni impossibili -
  • Si chiama “Lamb” ed è stato proiettato all’ultimo SXSW Film Festival. E’ basato sul romanzo omonimo di Bonnie Nadzam e racconta l’amicizia tra David Lamb (interpretato da Ross Partridge, che è anche regista) e una ragazza di 11 anni (la bravissima Oona Laurence). Mentre i due si conoscono, la storia va avanti su terreni sempre più complicati e scivolosi… “Che il dibattito cominci” annuncia già la locandina -
  • Non è la prima volta che le “relazioni impossibili” arrivano su grande schermo. La webzine Indiewire ha individuato almeno altre 7 pellicole che hanno fatto discutere. Come nel caso di “Diario di uno scandalo”, film del 2006, in cui vediamo la maestra Cate Blanchett innamorarsi di uno studente di 15 anni. Credit: © 2006 Twentieth Century Fox -
  • Nel film “Diario di uno scandalo”, la maestra Cate Blanchett viene duramente bacchettata da un’altra insegnante più anziana (e moralista) Judi Dench (premio Oscar per Shakespeare in Love). Credit: © 2006 Twentieth Century Fox -
  • “A teacher”, altro film indipendente del 2013, si concentra sulla relazione illegale tra un’insegnante e uno studente che si trasforma in un rapporto ossessivo e disturbato -
  • Il film “A Teacher” ci mostra un liceale opportunista (Will Brittain) che si diverte con la sua insegnante. Scrive Indiewire: “Diana non è affatto una predatrice, è solo una donna sola assetata di amore che vuole evadere dalla tristezza degli adulti per lasciarsi andare alle passioni dell’adolescenza” -
  • E’ forse uno dei più scandalosi film di sempre, con la sua relazione sentimentale e sessuale tra un americano di mezza età (Marlon Brando) e una giovanissima Maria Schneider © 1972 - MGM -
  • Censurato e contestato all’epoca, Ultimo Tango a Parigi ha fatto discutere soprattutto per alcune scene troppo hot (inclusa quella ultra-nota del burro…) © 1972 - MGM -
  • A rendere più complicate le relazioni a volte ci pensa anche la tecnologia. Come abbiamo visto in Her, uno dei più bei film fantascientifici degli ultimi anni, in cui vediamo Theo (Joaquin Phoenix) perdere la testa per la propria assistente di intelligenza artificiale di cui sentiamo solo la voce (è quella di Scarlett Johansson) © Warner Bros. Picture - © 2013 - Untitled Rick Howard Company LLC -
  • “Penso di poter essere qualsiasi cosa con te”, confessa Theo a Samantha. Ma nonostante sia stata programmata per sembrare perfettamente umana, Samantha è solo una voce sintetica elaborata da un software. E Theo dovrà fare i conti con questa verità. © Warner Bros. Picture - © 2013 - Untitled Rick Howard Company LLC -
  • E’ sempre l’età la principale barriera per la relazione tra l’insegnate di piano Erika Kohut (Isabelle Huppert) e il suo allievo 17enne Walter Klemmer (Benoît Magimel). Tra seduzione e ossessione, il film ci fa vedere anche alcuni risvolti cruenti delle relazioni complicate (come quando Erika mette dei pezzi di vetro nella borsa di una ragazza che inizia a piacere a Walter) © 2001 Canal + -
  • “La pianista” è stato girato dal regista svizzero Michael Haneke a partire da un romanzo della scrittrice premio Nobel per la letteratura Elfriede Jelinek © 2001 Canal + -
  • Eccessiva, violenta, omicida. Una delle relazioni più complicate che ci ha consegnato il grande schermo è senza dubbio quella di Mickey e Mallory Knox (Juliette Lewis e Woody Harrelson) che abbiamo visto in Assassini Nati, film del 1994 di Oliver Stone © 1994 Warner Bros. All rights reserved -
  • Con Assassini Nati Oliver Stone voleva criticare il rapporto perverso tra media e violenza negli Stati Uniti © 1994 Warner Bros. All rights reserved -
  • “Crash” di David Cronenberg prende lo spunto dalla relazione intensa che si sviluppa tra James Ballard (James Spader) e la dottoressa Helen Remington (Holly Hunter) dopo un incidente in auto © 1996 New Line Cinema -
  • “Crash” è una vivida “esplorazione dell’attrazione e del fetish” scrive Indiewire © 1996 New Line Cinema -
/

Negli Stati Uniti sta facendo molto discutere il film indipendente “Lamb” che racconta l’amicizia tra una ragazza di 12 anni e un signore di 47. Non è la prima volta che sul grande schermo arrivano rapporti “scandalosi”: da Crash ad Assassini Nati, passando per Her e Ultimo Tango a Parigi, ecco la selezione di Indiewire. FOTO