Fotogallery Aggiornato il 26 gennaio 2016

The Hateful Eight: le foto del film

  • Ambientato nel nevoso Wyoming qualche anno dopo la fine della Guerra Civile, il film ruota attorno alle tensioni che si creano in un gruppo di persone rimaste intrappolate in un saloon dopo che una tempesta di neve ha divelto la loro diligenza. Il gruppo include due cacciatori di taglie, un soldato Confederato rinnegato, uno sceriffo, una prigioniera (Leigh), l’autista. Nella foto Kurt Russell e Samuel L. Jackson in una scena tratta dal film,- Foto 01 Distribution
  • Il soundtrack di "The Hateful Eight" è stato affidato ad una vera e propria leggenda vivente: Ennio Morricone, che aveva lavorato alle musiche de "Il Buono, il brutto e il cattivo", film preferito di Tarantino. Morricone torna così al genere western dopo 40 anni , anche se alcuni suoi lavori erano stati usati da Quentin in Django Unchained, oltre che in Bastardi senza Gloria e Kill Bill - Foto 01 ditrubution
  • Come già detto, si tratta dell'ottavo film di Quentin Tarantino, che ha voluto inserire il numero nel titolo in omaggio a 8 1/2" di Federico Fellini. Il regista italiano aveva fatto lo stesso, intitolando così il suo capolavoro perché veniva dopo sei film diretti interamente da lui e altri tre codiretti con altri registi (che quindi valevano mezzo ciascuno) - Foto 01 Distribution
  • Il film è stato girato in 70 mm con lenti anamorfiche, in un formato chiamato Ultra Panavision 70, usato per l'ultima volta nel 1966. Tarantino ha utilizzato le stesse lenti usate per la sequenza delle bighe di «Ben Hur» e ha fatto personalmente installare proiettori in 50 cinema, in un'era in cui praticamente tutte le sale sono passate al digitale. La versione in 70 millimetri di "The Hateful Eight" dura 175 minuti, mentre quella standard 155 - Foto 01 Distribution
  • Per il suo ottavo film, Tarantino si è avvalso di attori con cui aveva già lavorato. Samuel L. Jackson ("Pulp Fiction", "Kill Bill", "Django Unchained"), Kurt Russell ("Grindhouse - A prova di morte"); Walton Goggins e Bruce Dern ("Django Unchained"), Tim Roth e Michael Madsen ("Le iene, Pulp Fiction"), James Park ("Kill Bill, Django Unchained") e Zoë Bell ("Grindhouse - A prova di morte", "Django Unchained"). solo due non avevano mai lavorato con Tarantino. Si tratta di Jennifer Jason Leigh e Demian Bichir - Foto 01 Distribution
  • Da John Travolta in "Pulp Fiction" a Uma Thurman in "Kill Bill" , Tarantino è celebre per aver riportato allo splendore alcune stelle finite nel dimenticatoio. Questa volta è stato il turno di Jennifer Jason Leight, che interpreta la fuggitiva Daisy Domergue, una parte per la quale si erano fatti i nomi di Jennifer Lawrence, Hilary Swawnk e Geena Davis. - Foto 01 Distribution
  • Walton Goggins (nella foto) ha rivelato che il giorno più difficile sul set è stato quello in cui ha dovuto imparare 14 pagine. Goggins ha spiegato: “Non è una questione di lunghezza, ho lavorato 14 anni di televisione e imparare dieci pagine in un’ora è una cosa fattibile. Ma qui si parla di 14 pagine scritte da Quentin Tarantino.” - Foto 01 Distribution
  • In base a quanto dichiarato dallo stesso Tarantino, i due film che hanno maggiormente ispirato “The Hateful Eight” sono stati “Reservoir Dogs” e “La Cosa” (titolo originale “The Thing“) del 1982 di John Carpenter con protagonista Kurt Russell. “La Cosa” è stato l’unico film mostrato al cast e da cui lo stesso Tarantino ha rivelato di aver pescato alcuni brani composti da Ennio Morricone non utilizzati ed originariamente destinati alla soundtrack del film di Carpenter - Foto 01 Distribution
  • Demian Bichir è Bob - Foto 01 Distribution
  • Tim Roth è Oswaldo Mobray - Foto 01 Distribution
  • Jennifer Jason Leigh è Daisy Domergue
  • Walton Goggins è Chris Mannix - Foto 01 Distribution
  • Bruce Derm interpreta il generale Sanford Smithers - Foto 01 Distribution
  • Walton Goggins è Chris Mannix - Foto 01 Distribution
  • Demian Bichir è Bob - Foto 01 Distribution
  • Kurt Russel e Jennifer Jason Leigh - Foto 01 Distribution
/

L'atteso ottavo film del regista pulp, The Hateful Eight,  arriva, in prima tv su Sky Cinema insieme agli altri capolavori di Quentin Tarantino (sul canale 304, dal 4 al 12 febbraio). Il film ha avuto 3 nomination all'Oscar come miglior fotografia, migliore attrice non protagonista (Jennifer Jason Leigh) e miglior colonna sonora a Ennio Morricone (sesta nomination per lui, più l’Oscar onorario).Guarda la fotogallery