Fotogallery 11 marzo 2016

David di Donatello 2010, Bellocchio trionfa con Vincere

  • Marco Bellocchio, Miglior regista per il film Vincere
  • L'uomo che verrà di Giorgio Diritti, Miglior film
  • Valerio Mieli, Miglior regista esordiente con il film Dieci inverni
  • Francesco Bruni, Miglior sceneggiatura per il film La prima cosa bella
  • Simone Bachini, Miglior produttore per il film L'uomo che verrà
  • Micaela Ramazzotti, Miglior attrice protagonista nel film La prima cosa bella
  • Valerio Mastandrea, Migliore attore protagonista nel film La prima cosa bella
  • Ilaria Occhini, Migliore attrice non protagonista nel film Mine vaganti
  • Ennio Fantastichini, Migliore attore non protagonista nel film Mine vaganti
  • Daniele Ciprì, Migliore direttore della fotografia nel film Vincere
  • Ennio Morricone, Migliore musicista nel film Baarìa
  • Lorenzo Jovanotti, Migliore canzone originale nel film Baciami ancora
  • Marco Dentici, Migliore scenografo per il film Vincere
  • Francesca Calvelli, Migliore montatore in Vincere
  • Quentin Tarantino, Miglior film straniero con Bastardi senza gloria
  • Giuseppe Tornatore, Premio David Giovani con Baarìa
/

Alla cerimonia di premiazione della 55esima edizione dei David di Donatello, Vincere di Marco Bellocchio è il film che si aggiudica più riconoscimenti, seguito da L'uomo che verrà di Giorgio Diritti che si aggiudica la statuetta per il miglior film. La fotogallery dei premi.