Fotogallery 22 marzo 2016

Perfetti Sconosciuti, quando il telefono travolge l'amicizia

  • Alba Rohrwacher è Bianca e Kasia Smutniak è Eva
  • David di Donatello 2016: Perfetti Sconosciuti si candida a Miglior Film
  • Kasia Smutniak e Marco Giallini
  • David di Donatello 2016, Paolo Genovese candidato a Miglior regista
  • Marco Giallini è Rocco
  • David di Donatello 2016: Migliore attrice protagonista a Anna Foglietta
  • Edoardo Leo, Kasia Smutmiak e Giuseppe Battiston
  • Alba Rohrwacher è Bianca
  • Edoardo Leo e Kasia Smutniak
  • David di Donatello 2016: Migliore attore protagonista a Marco Giallini
  • David di Donatello 2016: Migliore attore protagonista a Valerio Mastandrea
  • "Perfetti Sconosciuti" a tavola
  • Alba Rohrwacher ed Edoardo Leo
  • Un primo piano di Edoardo leo. Dietro di lui Alba Rohrwacher
  • Marco Giallini con Edoardo Leo
  • Kasia Smutniak e Anna Foglietta
  • Marco Gillini ed Edoardo Leo
  • Kasia Smutniak
  • Anna Foglietta e Valerio Mastrandrea sono Carlotta e Lele
  • David di Donatello 2016: Miglior montaggio a Consuelo Catucci
  • Giuseppe Battiston e Alba Rohrwacher
  • Riunione sul set di "Perfetti Sconosciuti"
  • Anna Foglietta e sullo sfondo Valerio Mastrandrea e Giuseppe Battiston
  • Marco Giallini e Kasia Smutniak sono Eva e Rocco
  • Assaggio in cucina tra Giallini e la Smutniak
  • Anna Foglietta è Carlotta
  • Gioco di specchi per la coppia Leo-Smutniak
  • Edoardo Leo è Cosimo
  • Alba Rohrwacher
  • Marco Giallini e Kasia Smutniak
  • Un momento di "Perfetti Sconosciuti"
  • Alba Rohrwacher
  • Giuseppe Battiston e Alba Rohrwacher col regista Paolo Genovese
  • Telecamere puntate sulla tavola di "Perfetti Sconosciuti"
  • Paolo Genovese fornisce le ultime indicazioni a Edoardo Leo e Kasia Smutniak
  • Ciak si gira con Alba Rohrwacher ed Edoardo Leo
  • Si chiacchiera sul set di "Perfetti Sconosciuti"
  • Ultimi ritocchi per Valerio Mastrandrea
  • Kasia Smutniak col regista Genovese
/

Un gruppo di amici di vecchia data si incontra per una cena che (e non lo sanno) è destinata a trasformarsi in una resa dei conti. I telefoni cellulari vengono messi per gioco a disposizione di tutti ed ecco chat, whatsapp, mail, sms, selfie, app, t9, skype e social, che svelano la natura più nascosta, torbida e misteriosa dei commensali. Il film ha ottenuto ben 9 candidature ai David di Donatello 2016, vincendo il premio come miglior film