Fotogallery 04 aprile 2016

David di Donatello: chi sono i più premiati di sempre?

  • Sarà trasmessa lunedì 18 aprile in prima serata su Sky Cinema e su TV8 (canale 8 del digitale terrestre) la 60esima cerimonia dell’ambito premio cinematografico italiano. Negli anni alcuni attori sono diventati degli habitué del palcoscenico, facendo incetta di statuette. Scopriamo chi sono i volti più premiati –
    Getty Images
  • Il podio se lo dividono in tre. Alberto Sordi ha ricevuto per ben 7 volte la statuetta, tutte come migliore attore protagonista. Ha iniziato nel 1960 con la sua interpretazione in La grande guerra e da lì non si è più fermato. L’ultimo David di Donatello gli è stato assegnato nel 1977 per Un borghese piccolo piccolo –
    Getty Images
  • Insieme ad Alberto Sordi c’è Vittorio Gassman fra gli attori più premiati. I due hanno recitato fianco a fianco sul set de La grande guerra, per cui hanno ricevuto entrambi il premio come migliore attore protagonista. Nella foto insieme alla seconda moglie, l’attrice americana Shelley Winters -
    Getty Images
  • Fra i capolavori cinematografici che hanno visto Vittorio Gassman protagonista e che gli sono valsi la statuetta ci sono anche Il sorpasso, Il tigre, Profumo di donna, La famiglia, Caro papà e La congiuntura. Qui insieme a Shelley Winters, “il Matattore” del cinema italiano era anche un vero playboy: si è sposato ben quattro volte –
    Getty Images
  • Fra gli attori più premiati dalla giuria del David di Donatello spunta una donna: è Margherita Buy, che ha conquistato il premio cinque volte come migliore attrice protagonista e due come migliore attrice non protagonista –
    Getty Images
  • L’attrice romana Margherita Buy stringe trionfante la statuetta. La Buy detiene il record di attrice più nominata con 16 candidature. Fra i film per i quali è stata premiata ricordiamo Maledetto il giorno che t'ho incontrato, Le fate ignoranti, Il caimano, Saturno contro -
    Kikapress.com
  • Fra le stelle del cinema italiano che hanno conquistato il premio cinematografico non poteva mancare Sophia Loren, proclamata migliore attrice protagonista in sei occasioni a partire dalla sua interpretazione ne La ciociara fino a Una giornata particolare, passando per successi come Ieri, oggi e domani, Matrimonio all’italiana e molti altri -
    Getty Images
  • Sophia Loren insieme al collega e amico Marcello Mastroianni sul set di Ieri, oggi e domani per cui ha ricevuto un David di Donatello come migliore attrice protagonista –
    Getty Images
  • L’attore Marcello Mastroianni durante la sua lunga carriera è stato premiato cinque volte come migliore attore protagonista e in due occasioni, nel 1964 e nel 1965, si è ritrovato sul palco della cerimonia di premiazione dei David di Donatello insieme all’amica Sophia Loren per i film Ieri, oggi e domani e Matrimonio all’italiana -
    Getty Images
  • Cinque statuette in attivo per Monica Vitti (a destra), tutte vinte come migliore attrice protagonista. In questo scatto del 1971 è immortalata insieme a Claudia Cardinale in attesa dell’inizio della cerimonia di premiazione del David di Donatello presso il Quirinale a Roma –
    Getty Images
  • Uno dei film che è valso a Monica Vitti il David di Donatello è la pellicola del 1968 La ragazza con la pistola. Qui uno scatto dal set -
    Getty Images
  • L’attore Giancarlo Giannini è stato premiato quattro volte per un totale di dieci nomination. Fra le sue migliori interpretazioni va ricordata quella nei panni di Paolo Borsellino nella pellicola Giovanni Falcone, per cui ha ricevuto un Davide di Donatello nel 1994 come migliore attore non protagonista -
    Getty Images
  • È il 2008 quando Toni Servillo riceve presso l’Auditorium Conciliazione di Roma il David di Donatello per il film La ragazza del lago. Per lui era la seconda statuetta, a cui ne sono seguite altre due per Il divo e La grande bellezza -
    Getty Images
  • Si è distinto fra i candidati al titolo di migliore attore protagonista per ben quattro volte anche Nino Manfredi, qui (da destra) insieme a Sophia Loren e il marito Carlo Ponti e il regista Ettore Scola sul finire degli anni Settanta. Fra i film più celebri di cui è stato protagonista (e per cui è stato premiato) c’è Pane e cioccolata del 1973 -
    Getty Images
/

Quest'anno fra i nominati ci sono alcuni volti poco noti, ma in passato la giuria ha spesso premiato talenti già consacrati. Da Sophia Loren a Vittorio Gassman, passando per Margherita Buy e Giancarlo Giannini, in attesa di conoscere i vincitori della 60esima edizione (la cerimonia sarà trasmessa il 18 aprile su Sky Cinema), scopriamo gli attori che sono stati premiati di più. GUARDA LE FOTO