Fotogallery 07 luglio 2016

Tartarughe su console tra passato e futuro

  • Teeanage Mutant Ninja Turtles del 1989 è il primo della lunga serie di videogiochi sviluppati da Konami, uscito per il NES. Ancora oggi un classico -
  • Teenage Mutant Ninja Turtles Manhattan Missions del 1991 di Konami è uscito per PC e si discosta dal genere picchiaduro a scorrimento per la sua anima avventurosa -
  • Nel notevole TMNT Turtles in Time per Super NES, uscito nel 1992 e sviluppato da Konami si combatte nei meandri del tempo -
  • TMNT Tournament Fighters del 1993, ancora di Konami,per Mega Drive e Super NES è un classico picchiaduro a incontri che ricorda il celebre Street Fighter -
  • Nel 2003 le tartarughe Ninja arrivano su Playstation 2 e Game Cube con un gioco omonimo che ebbe anche un seguito intitolato Battle Nexus, uscito l’anno seguente -
  • Nel 2007 I diritti delle tartarughe ninja passano a Ubisoft che sviluppa un videogame ad esse dedicato che rimanda ad alcune dinamiche di Prince of Persia -
  • Smash-Up è un picchiaduro a incontri ispirato a Smash-Bros di Nintendo. E’ stato sviluppato da Ubisoft per 25 anniversario delle tartarughe. Uscì per Wii e PS2 -
  • Nel 2013 Activision si appropria dei diritti delle Tartarughe Ninja e pubblica per PS3 “Out of the Shadows” un gioco molto maltrattato dalla critica -
  • TMNT Mutant in Manhattan è uscito da poco per le console di nuova generazione. Prodotto da Activision e sviluppato da Platinum Games -
  • Sebbene i Platinum Games, responsabili di Bayonetta, siano maestri del gioco d’azione qualcosa in Mutant in Manhattan non ha funzionato, deludendo pubblico e critica -
  • Il terribile arci-nemico Shredder in un’immagine tratta da TMNT Mutant in Manhattan -
  • La bella April e il maestro Splinter in Mutant in Manhattan, un gioco che aveva tutte le carte per essere un capolavoro d’azione ma che non ha rispettato le aspettative dei fan -
/

Mentre nelle sale arriva Tartarughe Ninja - Fuori dall’ombra ecco un viaggio sui più bei videogiochi dedicati dedicati ai celebri rettili newyorchesi. Dalla prima console domestica di Nintendo fino alle piattaforme dell’ultima generazione, ecco come diventare ninja virtuali.