Fotogallery 13 ottobre 2016

Pif e Miriam Leone...in guerra per amore

  • Miriam Leone e Pif
    Kikapress.com
  • Miriam Leone
    Kikapress.com
  • Simona Tabasco
    Kikapress.com
  • Giovanni Veronesi e Valeria Solarino
    Kikapress.com
  • Edoardo Valdarnini
    Kikapress.com
  • Miriam Leone
    Kikapress.com
  • Pif
    Kikapress.com
  • Stella Egitto
    Kikapress.com
  • Renzo Arbore
    Kikapress.com
  • Miriam Leone e Pif
    Kikapress.com
  • Giovanni Vernia e Pif
    Kikapress.com
  • Valeria Solarino
    Kikapress.com
/

Tre anni dopo il successo di La mafia uccide solo d’estate Piefrancesco Diliberto, in arte Pif, torna al cinema con un'altra storia di mafia, In guerra per amore, presentato alla Festa del Cinema di Roma: "Prima o poi, andando in analisi, riuscirò ad affrontare anche qualcos'altro –ha scherzato il regista– nel frattempo continuo a parlare di questo come un ragazzo siciliano arrabbiato". Il film si può considerare una sorta di prequel de La mafia uccide solo d’estate dato che "spiega come siamo arrivati alla mattanza". Il film infatti segue le vicende dell’italoamericano Arturo che per amore di Flora, interpretata da Miriam Leone, si arruola nell’esercito americano impegnato nello sbarco in Sicilia del 1943. Arrivato lì si troverà testimone del patto tra gli alleati e le principali famiglie mafiose, orchestrato da Lucky Luciano. Alla premiere romana erano presenti tra gli altri, Giovanni Vernia, Valeria Solarino e Giovanni Veronesi