Fotogallery 21 febbraio 2017

David di Donatello 2017: i 5 miglior film candidati

  • "Fai bei sogni"di Marco Bellocchio. Nella foto Valerio Mastandrea
  • L'attrice Bérénice Bejo, protagonista del film "Fai bei sogni"
  • "Fai bei sogni” è la storia di un uomo che, nonostante il successo ottenuto, non ha mai superato la perdita della madre durante l’infanzia. La storia vera del giornalista Massimo Gramellini, vicedirettore del quotidiano La Stampa, qui interpretato da tre attori: Nicolò Cabras da bambino, Dario Delpero da adolescente e Valerio Mastandrea da adulto
  • "Fiore" di Claudio Giovannesi, Nella foto Daphne Scoccia
  • Un'immagine tratta dal film "Fiore"
  • Carcere minorile. Daphne, detenuta per rapina, si innamora di Josh, anche lui giovane rapinatore. In carcere i maschi e le femmine non si possono incontrare e l’amore è vietato: la relazione di Daphne e Josh vive solo di sguardi da una cella all’altra, brevi conversazioni attraverso le sbarre e lettere clandestine. Il carcere non è più solo privazione della libertà ma diventa anche mancanza d’amore. FIORE è il racconto del desiderio d’amore di una ragazza adolescente e della forza di un sentimento che infrange ogni legge
  • "Indivisibili" di Edoardo de Angelis. Nella foto Angela Fontana e Marianna Fontana
  • Nella foto Angela Fontana e Marianna Fontana, le due gemelle siamesi protagoniste del film
  • Viola e Dasy sono due gemelle siamesi che cantano ai matrimoni e alle feste e, grazie alle loro esibizioni, danno da vivere a tutta la famiglia. Le cose vanno bene fino a quando non scoprono di potersi dividere... Il loro sogno è la normalità: un gelato, viaggiare, ballare, bere vino senza temere che l’altra si ubriachi... fare l’amore. “Perché sono femmina”
  • "La pazza gioia" di Paolo Virzì. Nella foto le due protagoniste Valeria Bruni Tedeschi e Micaela Ramazzotti
  • Micaela Ramazzotti e Valeria Bruni Tedeschi
  • Beatrice Morandini Valdirana è una chiacchierona istrionica, sedicente contessa e a suo dire in intimità coi potenti della Terra. Donatella Morelli è una giovane donna tatuata, fragile e silenziosa, che custodisce un doloroso segreto. Sono tutte e due ospiti di una comunità terapeutica per donne con disturbi mentali, entrambe classificate come socialmente pericolose. La loro imprevedibile amicizia, porterà ad una fuga strampalata e toccante, alla ricerca di un po' di felicità in quel manicomio a cielo aperto che è il mondo dei sani
  • "Veloce come il vento" di Matteo Rovere. Nella foto Stefano Accorsi
  • Stefano Accorsi
  • La passione per i motori scorre da sempre nelle vene di Giulia De Martino. Viene da una famiglia che da generazioni sforna campioni di corse automobilistiche. Anche lei è un pilota, un talento eccezionale che a soli diciassette anni partecipa al Campionato GT, sotto la guida del padre Mario. Ma un giorno tutto cambia e Giulia si trova a dover affrontare da sola la pista e la vita. A complicare la situazione il ritorno inaspettato del fratello Loris, ex pilota ormai totalmente inaffidabile, ma dotato di uno straordinario sesto senso per la guida. Saranno obbligati a lavorare insieme, in un susseguirsi di adrenalina ed emozioni che gli farà scoprire quanto sia difficile e importante provare ad essere una famiglia
/

Sono stati annunciate le candidature dei 5 miglior film ai 61esimi David di Donatello, che saranno trasmessi il prossimo 27 marzo su Sky Cinema. Da Fai bei sogni di Marco Bellocchio  a Veloce come il vento di Matteo Rovere. Guarda la gallery con i film candidati