Fotogallery Aggiornato il 31 luglio 2017

Ricordando Jeanne Moreau, l'icona della Nouvelle Vague

  • Caschetto biondo, sguardo assorto, Jeanne Moreau ha segnato la storia del cinema con il suo talento e la sua professionalità
    @Getty Images
  • Nata a Parigi il 23 gennaio 1929 da un ristoratore francese e una ballerina inglese di origini irlandesi, Jeanne Moreau sente sin da subito una profonda attitudine per l’arte.
    @Getty Images
  • Dopo l’infanzia trascorsa a Vichy, torna nella capitale dove, all’insaputa dei genitori, inizia a frequentare corsi di teatro
    @Getty Images
  • S’iscrive presso il Conservatorio di Parigi e inizia a ottenere i primi ingaggi che presto si trasformeranno in ruoli via via più importanti e significativi
    @Getty Images
  • Nel 1950 avviene il debutto alla Comédie Française con lo spettacolo ‘Les Caves du Vatican’ scritta da André Gide. Ha vent'anni ed è la più giovane attrice della compagnia  
    @Getty Images
  • Nel 1949 sposa il regista Jean-Louis Richard, dal quale ha avuto un figlio, Jérome. Tuttavia, l'unione durò poco e finì nel 1951
    @Getty Images
  • Nello stesso periodo arrivano i successi cinematografici da ‘La regina Margot’  di Jean Dréville (1954) e ‘La gatta sul tetto che scotta’ (1956), ai film di Luis Malle ‘Ascensore per il patibolo’  e ‘Gli amanti’ (1958)
    @Getty Images
  • Nel 1960 viene premiata come miglior attrice durante il Festival di Cannes per il film ‘Moderato cantabile’ di Peter Brook
    @Getty Images
  • Tra le sue importanti amicizie figurano i nomi di Orson Welles, Henry Miller e Tennessee Williams
    @Getty Images
  • ‘Jules e Jim’ di François Truffaut dà una svolta alla sua carriera che si arricchisce del ruolo di cantante. Dopo la canzone ‘Le Tourbillon’, il successo è tale da indurla ad incidere due album
    @Getty Images
  • Nel 1965, Jeanne Moreau nel film di Jean-Louis Richard 'Mata Hari-Agente segreto H21'
    @Getty Images
  • I più grandi registi dell’epoca (Orson Wells, Luis Bunuel, Wim Wenders e Rainer Werner Fassbinder) scrivono ruoli pensati su di lei e nel 1975 passa dietro la macchina da presa, dirigendo ‘Lumière- Scene di un’amicizia tra donne’, seguito nel 1979 da 'L'adolescente' con il quale è stata candidata per Orso D'Oro al Festival di Berlino
    @Getty Images
  • Nel 1992 riceve il Leone D’Oro alla carriera alla mostra Internazionale di Arte cinematografica di Venezia e nel 1995 le viene conferito il Premio César onorario
    @Getty Images
  • Ha presieduto due volte la giuria del Festival di Cannes e nel 2005 ha fondato la scuola di cinema 'Les Ateliers d'Angers'
  • Brigitte Bardot and Jeanne Moreau in costume, in un momento di riposo durante le riprese del film 'Viva Maria'
    @Getty Images
  • Jeanne Moreau in compagnia del musicista Miles Davis 
    @Getty Images
  • Moreau qualche anno fa, al suo ottantesimo compleanno mentre brinda con l'attrice Sandrine Bonnaire
    @Getty Images
  • Jeanne Moreau e lo stilista Pierre Cardin
    @Getty Images
  • L'impronta delle mani della grande attrice francese si trova Cannes ed è stata realizzata l'11 aprile 2007
    @Getty Images
/

Jeanne Moreau , icona dell'arte e musa dei più grandi registi  della storia del cinema, si è spenta 89 anni nella sua casa di Parigi. Ripercorriamo la sua carriera e la sua vita attraverso alcuni dei momenti più significativi