I migliori film di Johnny Depp

Inserire immagine
Un'immagine tratta dal film "Alice attraverso lo specchio" in Johnny Depp interpreta il Cappellaio Matto

In attesa dell'uscita di Alice attaverso lo specchio, prevista per il 25 maggio, scopriamo insieme, I migliori film di Johnny Depp, riuniti in un'ideale Top Ten che spazia da Edward mani di forbice a Paura e delirio a Las Vegas, passando per Pirati dei Caraibi - La maledizione della prima luna.

E per tutti i fan di Dpep, l'appuntamento da non perdere è Martedì 24 maggio alle ore 21 con l'anteprima di alcuni minuti di Alice attraverso lo specchio trasmessi all'interno di Sky Cine News in comtemporanea  su Sky Cinema 1, Sky Cinema Family e Sky 3D.  A seguire,  alle 21:10, Sky Cinema Family trasmetterà Alice in Wonderland

di Marco Agustoni

 

 

I MIGLIORI FILM DI JOHNNY DEPP

 

 

Da quando nel 1984 è comparso per la prima volta su grande schermo nella parte di uno dei ragazzi perseguitati da Freddy Krueger nel primo capitolo della saga di Nightmare, il nostro eroe ha collezionato una serie di ruoli memorabili in altrettanti film di culto. E se dovessimo decidere, tra questi, quali sono i migliori film di Johnny Depp?

 

Non una scelta facile, perché la filmografia di Johnny Depp è lunga e ricca. Certo, nel tempo non sono mancati gli scivoloni, ma del resto quale divo di Hollywood ha sempre azzeccato nello scegliere i registi con cui lavorare? Meglio allora concentrarsi sui film per il quale l'attore nato nel 1963 a Owensboro, nel Kentucky, sarà ricordato.

 

 

È QUASI MAGIA, JOHNNY

 

 

Prima di creare una top ten di Johnny Depp, conviene soffermarsi brevemente sulla sua storia di attore. Che comincia, per l'appunto, quando questo ragazzo poco più che ventenne viene scelto da Wes Craven per calarsi nell'incubo di Nightmare - Dal profondo della notte

 

Da allora Depp lavora per il cinema e per la tv, diventando un divo grazie al suo ruolo di prim'ordine nella serie tv (o telefilm, come li si chiamava allora) 21st Jump Street. Su grande schermo, il giovane attore viene presto notato grazie all'interessamento di registi come Oliver Stone, che lo vuole per un ruolo secondario in Platoon, o l'eccentrico John Waters, che gli affida la parte da protagonista in Cry Baby.

 

Ma è l'incontro con un altro insolito personaggio, ovvero il regista Tim Burton, a consegnare Johnny Depp alla leggenda: con Edward mani di forbice, Depp diventa uno dei giovani divi più richiesti di Hollywood. Da allora, la coppia Burton-Depp sfornerà molti altri memorabili film, tra cui Ed Wood e Il mistero di Sleepy Hollow.

 

 

LA CLASSIFICA DEI FILM DI JOHNNY DEPP

 

 

Johnny Depp non esiste però solo in funzione del suo amico Tim. Anzi: nel suo portfolio ci sono le collaborazioni con altri grandi registi come Michael Mann, Gore Verbinski e Terry Gilliam. E tante pellicole di successo, qualche volta di pubblico, qualche volta di critica, ogni tanto di entrambi. 

 

Ecco quindi un'ideale classifica dei migliori film di Johnny Depp, che per forza di cose accontenterà qualcuno, ma scontenterà qualcun altro, indignato perché non è stata inserita la sua pellicola preferita, oppure perché ne è stata inclusa una che ritiene di secondo piano. Ma bando agli indugi, procediamo con la Top Ten di Johnny Depp.

 

 

 

10. CHOCOLAT

 

In questa dolce commedia diretta nel 2000 da Lasse Halström, Johnny Depp è Roux, l'affascinante zingaro di cui si invaghisce Vianne/Juliette Binoche, la protagonista del film che, appena arrivata in un tranquillo paesino francese, sconvolge la noiosa esistenza dei suoi abitanti aprendo una "disdicevole" cioccolateria. Qui Depp è perfetto nella sua versione, ormai abbandonata da tempo, dell'esotico seduttore.

 

 

9. NEMICO PUBBLICO

 

Nelle mani di Michael Mann, Johnny Depp si trasforma nel leggendario gangster Johnny Dillinger e ne fa rivivere le gesta su grande schermo. Dall'altra parte della barricata, troviamo invece Christian Bale nei panni dell'agente dell'FBI Melvin Purvis, impegnato per anni nella caccia al "nemico pubblico numero uno".

 

 

8. DEAD MAN

 

Jim Jarmusch racconta con uno spiazzante bianco e nero le travagliate vicissitudini di William Blake (Johnny Depp), giovanotto che sul finire dell'Ottocento parte per una desolata cittadina in cerca di fortuna, ma trova solo guai. A salvarlo un indiano di nome Nessuno, che lo crede l'incarnazione dell'omonimo poeta inglese. Sulle loro tracce i cacciatori di taglie assoldati dal boss della cittadina, intenzionato a vendicare il figlio ucciso da Blake.

 

 

7. CRY BABY

 

Il maestro del kitsch John Waters, già regista di pellicole discusse e di culto come Fenicotteri rosa e Grasso è bello (Hairspray), vede qualcosa di speciale nel giovane Johnny e nel 1990 lo vuole come protagonista di Cry Baby. Nel film ambientato negli Stati Uniti degli anni '50, i giovani si dividono in regolari e ribelli. A capo dei secondi c'è proprio lo scapestrato Depp/Cry Baby, ragazzo dal passato travagliato, contraddistinto dal ciuffo, dal giubbotto di pelle e dalla lacrima facile. Di lui si innamora la studentessa modello Alison.

 

 

6. BUON COMPLEANNO MR. GRAPE

 

Dal suicidio del padre, il giovane Gilbert Grape si occupa della sua famiglia, compresa la madre depressa e sovrappeso e il fratellino afflitto da ritardo mentale (interpretato da un giovanissimo Leonardo DiCaprio, che per la parte riceverà la prima delle sue tante nomination agli Oscar), cui è affezionatissimo. A distrarlo dalla sua situazione, arriva la giovane e libera Becky (Juliette Lewis), di passaggio in città con sua nonna. Ma la dura realtà è sempre in agguato.

 

 

5. PIRATI DEI CARAIBI - LA MALEDIZIONE DELLA PRIMA LUNA

 

Il primo capitolo dell'epopea piratesca creata da Gore Verbinski, che porta su grande schermo quello che diventerà presto uno dei personaggi più amati e riconoscibili del cinema contemporaneo. A Johnny Depp il merito di essersi calato anima e corpo nei panni del capitano Jack Sparrow, in bilico tra la serie di videogiochi di Monkey Island e il rocker Keith Richards, cui Depp afferma di essersi ispirato. L'attore costruisce l'ambiguo e bislacco pirata con un lavoro di fino in primo luogo fisico, caratterizzandolo con una serie di tic e movenze sopra le righe. Una grande interpretazione, ben lontana dal manierismo dei sequel. 

 

 

4. ED WOOD

 

Tra i migliori film di Johnny Depp, paradossalmente, figura una pellicola sull'uomo che girò alcune delle pellicole più brutte di sempre. Qui Tim Burton mette infatti in scena la storia di Ed Wood, regista con la passione del travestitismo che con tanto ingegno ma budget ridicoli girò una serie di pellicole di serie B, talmente sgarruppate da passare alla storia. La sua ondivaga traiettoria cinematografica si intrecciò con quella di una vera leggenda del cinema, all'epoca però in disgrazia, ovvero il re dell'horror Bela Lugosi, splendidamente interpretato da Martin Landau.

 

 

3. PAURA E DELIRIO A LAS VEGAS

 

Un'interpretazione mimetica da parte di Johnny Depp, che dopo aver trascorso svariato tempo in compagnia di Hunter S. Thompson, l'esuberante padre del cosiddetto gonzo journalism, lo traspone su grande schermo in un'avventura lisergica (tratta da un celebre reportage per Rolling Stone) diretta dall'ex Monty Python Terry Gilliam. Al suo fianco, tra scorpacciate di droghe e incontri allucina(n)ti, Benicio del Toro nei panni del Dr. Gonzo, l'avvocato più improbabile della storia del cinema.

 

 

2. DONNIE BRASCO

 

A un passo dal gradino più alto dei migliori film di Johnny Depp, questa pellicola del 1997 diretta da Mike Newell racconta la storia vera dell'agente dell'FBI Joe Pistone, che per infiltrarsi nella Mafia newyorkese conquista la fiducia di Lefty (Al Pacino), un veterano della mala che però non è mai riuscito a diventare un capo. Tra i due si instaura un rapporto profondo, ma Donnie ha un compito da portare a termine.  

 

 

1. EDWARD MANI DI FORBICE

 

In cima alla Top Ten dei film di Johnny Depp troviamo la primissima collaborazione con il regista/BFF Tim Burton. Una fiaba gotica strampalata, che ha per protagonista un "ragazzo artificiale", rimasto senza mani perché il suo creatore è morto prima di ultimarlo: per sopperire a tale mancanza, il poveretto si deve accontentare di una serie di forbici. Una rappresentante di una ditta di cosmetici lo trova e decide di portarlo con sé, nella tranquilla cittadina in cui vive. In principio la gente del posto, incuriosita, è ben disposta nei confronti di questo freak, ma come spesso accade, col tempo la diversità comincia a generare sospetti e diffidenze. 

 

MENZIONE SPECIALE: RANGO 

Avremmo finito, con la classifica dei migliori film di Johnny Depp, ma non può mancare la menzione speciale a una pellicola esclusa dal novero, per il semplice fatto che vede Depp impegnato non propriamente come attore, quanto invece come doppiatore (e infatti nella versione italiana di Johnny non c'è traccia). Stiamo parlando di Rango, meraviglioso e originale film d'animazione diretto da Gore Verbinski, premiato con l'Oscar nel 2012. Protagonista è un pavido camaleonte con la passione per la recitazione (con la voce di Johnny Depp, per l'appunto), che si ritrova suo malgrado a vivere un'avventura in puro stile western.