I migliori film con Ryan Gosling

Inserire immagine
Drive di Nicolas Winding Refn, uno dei migliori film con Ryan Gosling

Da stellina del Mickey Mouse Club a divo-antidivo di Hollywood: ecco i dieci migliori film con Ryan Gosling, l’attore canadese che è riuscito a passare da film duri e spietati come The Believer e Drive a commedie bizzarre come Lars e una ragazza tutta sua, fino al recente musical La La Land.

 

RYAN GOSLING, DIVO E ANTIDIVO

 

Chi l’avrebbe detto, vedendo muovere i passi al Mickey Mouse Club nel 1993, che quel biondino canadese classe 1980 di nome Ryan Gosling sarebbe diventato, vent’anni più tardi, uno dei divi (e antidivi, visti i suoi ruoli spesso poco convenzionali) più amati di Hollywood? 

 

Certo, il fatto che a soli 17 anni fosse stato scelto come protagonista della serie tv Young Hercules poteva essere un segnale incoraggiante, ma di lì a diventare protagonista di un cult assoluto come Drive ce ne passa. Dal crudo The Believer alla leggerezza del musical La La Land, ecco i migliori film con Ryan Gosling.

 

 

I MIGLIORI FILM CON RYAN GOSLING

 

The Believer

 

La carriera cinematografica vera e propria di Ryan Gosling prende il via con un personaggio a dir poco complesso e contraddittorio. In The Believer l’attore appena 20enne è Danny Balint, un giovane che abbraccia la causa neonazista nonostante sia ebreo di nascita, con tutti i conflitti interiori che inevitabilmente ne conseguono. La pellicola fa discutere, ma soprattutto mette in luce il talento di questa futura star di Hollywood.

 

Anno: 2001

 

Genere: drammatico

 

Regia: Henry Bean

 

Cast: Ryan Gosling, Billy Zane, Theresa Russell, Summer Phoenix, Natasha Leggero

 

 

Le pagine della nostra vita

 

Ne Le pagine della nostra vita di Nick Cassavetes, Ryan Gosling è la “versione giovane” di un vero e proprio mito del grande e piccolo schermo, ovvero James Garner. Questo drammone sentimentale, che racconta la storia d’amore di un uomo e una donna attraverso i decenni, vede infatti il nostro eroe impegnato nella parte del protagonista Noah Calhoun nei suoi anni giovanili. È nella Carolina del Sud degli anni ’40 che il ragazzo di estrazione operaia conosce la rampolla di buona famiglia Allie Hamilton (interpretata da Rachel McAdams e Gena Rowlands nei diversi momenti della sua vita). I due sono separati dalle convenzioni sociali, ma la passione aiuta a superare qualsiasi ostacolo.

 

Anno: 2004

 

Genere: sentimentale

 

Regia: Nick Cassavetes

 

Cast: Ryan Gosling, Rachel McAdams, Gena Rowlands, James Garner, James Marsden, Sam Shepard, Joan Allen

 

 

Half Nelson

 

La prima e finora unica nomination agli Oscar per Ryan Gosling arriva con quello che magari non è uno dei suoi film più noti, ma di sicuro è uno dei più validi. In Half Nelson l’attore canadese è Dan Dunne, un professore di una scuola di periferia che si dà da fare per invogliare i suoi allievi problematici a studiare, ma che a sua volta nasconde un lato oscuro di tossicodipendente. Lo scopre Drey, un’alunna con cui finirà per sviluppare un rapporto di sincera amicizia.

 

Anno: 2006

 

Genere: drammatico

 

Regia: Ryan Fleck

 

Cast: Ryan Gosling, Shareeka Epps, Anthony Mackie, Monique Curnen

 

 

Lars e una ragazza tutta sua

 

Tra i migliori film di Ryan Gosling non può mancare la bizzarra storia di Lars, “caso umano” che bussa alla porta del fratello e della cognata per presentare loro la sua nuova ragazza. Peccato che la ragazza in questione non sia una persona reale, bensì una real doll, ovvero una di quelle bambole a grandezza naturale che ricalcano in tutto e per tutto le fattezze di una donna. I due, comprensibilmente, cominciano a nutrire qualche dubbio sulla sanità mentale del giovane.

 

Anno: 2007

 

Genere: commedia

 

Regia: Craig Gillespie

 

Cast: Ryan Gosling, Emily Mortimer, Paul Schneider, Kelli Garner, Patricia Clarkson

 

 

Drive

 

La pellicola di culto che rende Ryan Gosling un vero divo (e che fa definitivamente decollare la carriera del regista danese Nicolas Winding Refn). Qui lo vediamo nei panni di un pilota sportivo, nonché occasionale autista per rapinatori di banche noto semplicemente come Driver. Con il sogno di diventare un corridore NASCAR nella scuderia che il meccanico suo datore di lavoro vorrebbe aprire con l’aiuto di un gangster, nel frattempo questo individuo all’apparenza privo di emozioni tira a campare con lavori sporchi. La sua vita cambia grazie a Irene, una donna che vive nel suo palazzo assieme al figlio piccolo, in attesa che il marito venga rilasciato dal carcere. Per Ryan un ruolo indimenticabile.

 

Anno: 2011

 

Genere: thriller

 

Regia: Nicolas Winding Refn

 

Cast: Ryan Gosling, Carey Mulligan, Bryan Cranston, Albert Brooks, Oscar Isaac, Christina Hendricks, Ron Perlman

 

 

Le idi di marzo

 

George Clooney, qui sia regista che interprete, chiama a sé Ryan Gosling e lo cala nei panni dell’addetto stampa del governatore della Pennsylvania, nonché candidato alle primarie per correre alle elezioni presidenziali. In principio il giovane sembra essere immune agli intrighi della competizione politica, ma quando si ritrova coinvolto in un piano machiavellico che minaccia di stroncare la sua carriera sul nascere, comincia a difendersi con le stesse armi che sono state utilizzate contro di lui.

 

Anno: 2011

 

Genere: drammatico

 

Regia: George Clooney

 

Cast: Ryan Gosling, George Clooney, Paul Giamatti, Philip Seymour Hoffman, Marisa Tomei, Evan Rachel Wood

 

 

Come un tuono

 

Ryan è Luke Glanton, uno stuntman e pilota di moto che scopre di avere un figlio dalla sua ex compagna e decide perciò di smettere di correre. Per riuscire a star vicino al bambino, però, si trova costretto a partecipare a delle rapine in banca. Il suo destino si incrocerà con quello di un poliziotto di nome Avery Cross, in un incontro che avrà ripercussioni anche sulle future vite dei loro figli.

 

Anno: 2012

 

Genere: thriller

 

Regia: Derek Cianfrance

 

Cast: Ryan Gosling, Bradley Cooper, Eva Mendes, Ben Mendelsohn, Ray Liotta, Rose Byrne

 

 

La grande scommessa

 

Un cast davvero stellare, che oltre al nostro beniamino comprende Christian Bale, Brad Pitt, Melissa Leo e Steve Carell, per quello che è uno dei migliori film con Ryan Gosling. Tre diversi gruppi di persone intuiscono l’imminente crollo del mercato immobiliare, nella ormai celebre crisi finanziaria che il 2007 e il 2008 scosse gli Stati Uniti, e si muovono per trarre profitto dalla situazione con una serie di investimenti spregiudicati. Miglior sceneggiatura non originale agli ultimi premi Oscar. 

 

Anno: 2015

 

Genere: commedia, drammatico

 

Regia: Adam McKay

 

Cast: Ryan Gosling, Christian Bale, Steve Carell, Melissa Leo, Brad Pitt, Marisa Tomei, Rafe Spall

 

 

The Nice Guys

 

Sulla scia di Bud Spencer e Terence Hill, che i due attori non nascondono di conoscere molto bene, il neozelandese Russell Crowe e il canadese Ryan Gosling formano una strana coppia picchiatore/investigatore privato nel buddy movie The Nice Guys, che si svolge nella Los Angeles di fine anni ’70. A unire, inizialmente controvoglia, i due, uno spinoso caso che vede coinvolta una pornostar scomparsa. Intrighi, cazzotti e tante risate.

 

Anno: 2016

 

Genere: commedia, poliziesco

 

Regia: 2016

 

Cast: Ryan Gosling, Russell Crowe, Matt Bomer, Angourie Rice, Kim Basinger, Beau Knapp, Margaret Qualley

 

 

La La Land

 

Dopo lo sbalorditivo Whiplash, Damien Chazelle si lancia nel mondo del musical con La La Land, film presentato al Festival di Venezia 2016 e in arrivo nelle sale italiane a gennaio 2017. Protagonisti della pellicola sono Ryan Gosling ed Emma Stone, che dimostrano di avere un ottimo senso del ritmo calandosi nelle parti di un pianista jazz e di un’aspirante attrice che si innamorano a Los Angeles e cercano di stare vicini a dispetto delle ambizioni di entrambi.

 

Anno: 2016

 

Genere: musical, sentimentale

 

Regia: Damien Chazelle

 

Cast: Ryan Gosling, Emma Stone, J.K. Simmons, Finn Whitrock, Rosemarie DeWitt, John Legend