I migliori film con Marion Cotillard

Inserire immagine
Tra i migliori film di Marion Cotillard c'è Midnight in Paris di Woody Allen

L'attrice francese classe 1975 è diventata una delle più amate interpreti europee nel mondo grazie a un mix di blockbuster e film d'autore. Da Big Fish a Midnight in Paris, passando per La vie en rose, ecco i dieci migliori film di Marion Cotillard.

 

MARION COTILLARD, DALLA FRANCIA ALLA CONQUISTA DEL MONDO

 

Attrice di talento e icona di stile, Marion Cotillard è riuscita negli anni a miscelare con sapienza blockbuster e film d'autore, facendosi amare ben oltre i confini del suo paese natio, la Francia, e diventando una vera e propria star internazionale. Il segreto del suo successo lo si può trovare nascosto nelle sue pellicole: ecco, quindi, che per capirla a fondo può tornare utile stilare una top ten dei migliori film di Marion Cotillard, qui proposti in ordine puramente cronologico.

 

 

 

I MIGLIORI FILM CON MARION COTILLARD

 

 

Taxxi

 

Magari potrà non sembrare all'altezza degli altri migliori film con Marion Cotillard qui proposti, ma Taxxi è sicuramente uno dei suoi lavori più rappresentativi. Sia perché dimostra quella già citata capacità di passare con leggerezza da ruoli impegnati ad altri più "pop", sia perché è la pellicola che l'ha fatta conoscere davvero al grande pubblico. Su soggetto e sceneggiatura del mago del cinema francese Luc Besson, un'avventura chiassosa e roboante a bordo del taxi più spericolato di Francia. Per gli amanti del cinema action e dei motori.

 

Anno: 1998

 

Genere: azione

 

Regia: Gérard Pirès

 

Cast: Marion Cotillard, Samy Naceri, Frédéric Diefenthal, Manuela Gourary, Emma Sjöberg

 

 

 

Big Fish - Le storie di una vita incredibile

 

Un passo ulteriore per diventare una star internazionale la Cotillard lo compie assieme a Tim Burton. Il regista di Edward mani di forbice e Il mistero di Sleepy Hollow sceglie Marion per interpretare il ruolo di Joséphine, moglie di Will Bloom (Billy Crudup), l'uomo che nel film cerca di riconciliarsi con il padre in fin di vita (Ewan McGregor/Albert Finney), nonostante qualche tempo prima i due avessero litigato a causa del "vizio" paterno di raccontare storie incredibili su se stesso. Storie che però, a ben vedere, mostrano di avere tutte un fondo di verità, sia che si tratti di giganti che di lupi mannari.

 

Anno: 2003

 

Genere: fantastico

 

Regia: Tim Burton

 

Cast: Marion Cotillard, Ewan McGregor, Albert Finney, Billy Crudup, Jessica Lange, Helena Bonham Carter, Alison Lohman

 

 

 

 

 

Una lunga domenica di passioni

 

Dopo essersi calato nel Favoloso mondo di Amélie, il regista francese Jean-Pierre Jeunet si concede Una lunga domenica di passioni tuffandosi tra le trincee della Prima Guerra Mondiale. Il ruolo della protagonista va ancora alla sua "musa" Audrey Tautou, ma a Marion Cotillard va la parte della sanguinaria Tina Lombardi, la ragazza corsa che uccide senza pietà il comandante di battaglione che aveva fatto giustiziare il suo fidanzato, nonostante questo avesse ottenuto la grazia.

 

Anno: 2004

 

Genere: drammatico

 

Regia: Jean Pierre-Jeunet

 

Cast: Marion Cotillard, Audrey Tautou, Gaspard Ulliel, Dominique Pinon, Clovis Cornillac

 

 

 

Un'ottima annata - A Good Year

 

L'attore neozelandese Russell Crowe è Max Skinner, un cinico broker londinese che eredita dallo zio un vigneto in Provenza e parte alla volta del suolo francese per venderlo, senza curarsi del valore sentimentale della tenuta. Sulla strada investe una giovane donna di nome Fanny Chenal (Marion Cotillard), proprietaria di un bistrot del posto, in un incontro-scontro che si rivelerà provvidenziale per entrambi. Ridley Scott alle prese non con alieni e replicanti, ma con una storia di vino e di amore.

 

Anno: 2006

 

Genere: sentimentale

 

Regia: Ridley Scott

 

Cast: Marion Cotillard, Russell Crowe, Abbie Cornish, Albert Finney, Isabelle Candelier, Rafe Spaal, Valeria Bruni Tedeschi

 

 

 

La vie en rose

 

Una performance incredibile, il premio Oscar come Miglior attrice protagonista, uno dei migliori film di Marion Cotillard, nonché la conferma di trovarci di fronte a un talento assoluto della sua generazione. La pellicola di Olivier Dahan ripercorre la vita di Edith Piaf, la diva che partendo dalla strada è riuscita a diventare una delle cantanti più influenti della sua generazione, fino al tragico epilogo che ha messo fine troppo presto alla sua carriera. 

 

Anno: 2007

 

Genere: biografico

 

Regia: Olivier Dahan

 

Cast: Marion Cotillard, Emmanuelle Seigner, Pascal Greggory, Sylvie Testud, Gérard Depardieu

 

 

 

 

 

Nemico pubblico - Public Enemies

 

L'agente FBI Melvin Purvis (Christian Bale) viene incaricato da J. Edgar Hoover in persona di catturare il famigerato rapinatore di banche John Dillinger (Johnny Depp). Ne scaturisce una vera e propria sfida destinata a rimanere nella storia. Di sicuro uno dei migliori film con Marion Cotillard, che qui interpreta la fascinosa Billie Frechette, fiamma del noto gangster che finirà inevitabilmente per cacciarsi nei guai.

 

Anno: 2009

 

Genere: biografico, crime

 

Regia: Michael Mann

 

Cast: Marion Cotillard, Johnny Depp, Christian Bale, Jason Clarke, Channing Tatum, Billy Crudup, Leelee Sobieski, Givoanni Ribisi

 

 

 

Inception

 

Inserito di diritto anche tra i migliori film con Leonardo DiCaprio, il cervellotico Inception, diretto da Christopher Nolan, vede nell'ampio cast formato tra gli altri da Leo, Joseph Gordon-Levitt e Tom Hardy, anche la presenza della nostra amata Marion Cotillard. Che qui interpreta Mal, moglie defunta del protagonista Dominic Cobb, la cui presenza all'interno dei sogni altrui interferisce con le operazioni di "estrazione" di Dom, specializzato nel carpire informazioni dal subconscio delle persone.

 

Anno: 2010

 

Genere: fantascienza, thriller

 

Regia: Christopher Nolan

 

Cast: Marion Cotillard, Leonardo DiCaprio, Joseph Gordon-Levitt, Ellen Page, Ken Watanabe, Tom Hardy, Cillian Murphy, Michael Caine, Pete Postelwaithe

 

 

 

Midnight in Paris

 

Tra i migliori film di Marion Cotillard spicca il sentito omaggio di Woody Allen alla città di Parigi. Gil, interpretato da Owen Wilson, è uno sceneggiatore in fuga da Hollywood assieme alla fidanzata Inez. Una notte, passeggiando per le vie della capitale francese, trova una sorta di passaggio per la Belle Epoque, grazie al quale comincia a trascorrere serate in compagnia di leggende come Pablo Picasso e Salvador Dalì. E fa la conoscenza con la fascinosa Adriana, interpretata proprio dalla Cotillard.

 

Anno: 2011

 

Genere: fantastico 

 

Regia: Woody Allen

 

Cast: Marion Cotillard, Rachel McAdams, Kurt Fuller, Michael Sheen, Carla Bruni, Léa Seydoux, Kathy Bates, Adrien Brody, Tom Hiddleston, Corey Stoll

 

 

 

Un sapore di ruggine e ossa

 

Una storia dolceamara diretta dal maestro Jacques Audiard, che vede la nostra beniamina nei panni di Stéphanie, una addestratrice di orche costretta in sedia a rotelle in seguito a un incidente avvenuto durante uno spettacolo al parco acquatico. L'incontro con Ali, che ha un figlio di 5 anni e tira a campare con lavori saltuari e combattimenti clandestini, cambierà la sua vita in maniera inaspettata.

 

Anno: 2012

 

Genere: drammatico

 

Regia: Jacques Audiard

 

Cast: Marion Cotillard, Matthias Schoenaerts, Armand Verdure, Céline Sallette

 

 

 

Due giorni, una notte

 

Marion Cotillard è Sandra, un'impiegata di una ditta produttrice di pannelli solari assentatasi dopo un lungo periodo che le è servito per curarsi dalla depressione. Il proprietario, che nel frattempo ha distribuito le sue mansioni tra i colleghi, propone loro un bonus di mille euro in cambio del voto favorevole al licenziamento della donna nel corso di un referendum interno. Dopo una prima votazione andata male, Sandra ottiene una seconda chance, ma ha solo due giorni e una notte per convincere gli altri lavoratori a sostenere la sua causa.

 

Anno: 2014

 

Genere: drammatico

 

Regia: Jean-Pierre e Luc Dardenne

 

Cast: Marion Cotillard, Fabrizio Rongione, Olivier Gourmet, Pili Groyne, Simon Caudry