I migliori film di Natale

Inserire immagine
A Christmas Carol (in onda su Sky Cinema) è tra i migliori film di Natale di sempre

La magia delle feste natalizie contagia anche il grande schermo: tanti classici del cinema sono diventati tali anche grazie all’atmosfera speciale che permea questo periodo dell’anno. Da La vita è meravigliosa ad A Christmas Carol di Robert Zemeckis , passando per Nightmare Before Christmas, ecco i venti migliori film di Natale.

 

NATALE, UNA FESTA ANCHE NEI FILM

 

Il Natale è sempre il Natale, anche al cinema: sono tante, infatti, le pellicole dedicate a questa magica festività, oppure anche semplicemente ambientate in questo periodo dell’anno. E molti sono dei veri classici, tanto che non è facile decidere quali siano i migliori film di Natale.

 

Del resto, l’ambito è piuttosto ampio: si va dai film di Natale “veri e propri”, quelli che parlano di Babbo Natale e tutto il resto, a “insospettabili” come ad esempio Gremlins, commedia horror che parrebbe avere ben poco a che fare con lo spirito del Natale, che però si svolge (e deve parte della sua riuscita a questo) in pieno periodo natalizio.

 

Nella classifica dei venti migliori film di Natale che segue ci saranno entrambe queste cose, così come ci sarà spazio per pellicole natalizie anticonvenzionali come Nightmare Before Christmas o Babbo Bastardo. Per un pelo non ci sono finiti dentro due film come Trappola di cristallo, il primo capitolo della saga di Die Hard, e il secondo Batman di Tim Burton, che si svolgono entrambi durante le festività. Insomma, anche se il Natale può sembrare ad alcuni una festa “addomesticata” e prevedibile, non mancheranno le sorprese: ecco la top 20 dei film natalizi, in ordine puramente cronologico.

 

 

 

I MIGLIORI FILM DI NATALE

 

La vita è meravigliosa

 

Si parte con quello che non è solo uno dei migliori film di Natale, ma anche un vero e proprio classico della Storia del cinema. La vita è meravigliosa racconta la storia incredibile di George Bailey, un uomo desideroso di viaggiare e fare esperienze, ma che per altruismo e per senso di responsabilità è sempre rimasto “incatenato” alla sua vita ordinaria in una piccola cittadina. Preso dallo sconforto in seguito a un incidente che minaccia di portare al fallimento la cooperativa di risparmio che gestisce assieme allo zio, decide di buttarsi in un fiume. Accore però in suo aiuto Clarence Oddboy, un angelo “di seconda classe” che deve ancora guadagnarsi le ali con una buona azione.

 

Anno: 1946

 

Regia: Frank Capra

 

Cast: James Stewart, Donna Reed, Henry Travers, Thomas Mitchell

 

 

 

Il miracolo della 34ᵃ strada

 

Insignito di ben tre premi Oscar (tra cui quello al Miglior attore non protagonista a Edmund Gwenn, il Babbo Natale della situazione, Il miracolo della 34ᵃ strada è un altro grande classico dei film natalizi, che tra l’altro può vantare anche un remake all’altezza come Miracolo nella 34ᵃ strada, del 1994, con Richard Attenborough al posto di Gwenn. Doris Walker, direttrice dei grandi magazzini Macy’s decide di assegnare la parte del Babbo Natale a un curioso signore barbuto di nome Kris Kringle, che sostiene però di essere l’originale Santa Claus.

 

Anno: 1947

 

Regia: George Seaton

 

Cast: Maureen O’Hara, John Payne, Edmund Gwenn, Gene Lockhart

 

 

Un Natale da Charlie Brown

 

Dalle strip di Charles M. Schulz, un cortometraggio che in meno di 25 minuti riesce a portare su schermo lo spirito del Natale con garbo e ironia. Vedendo il suo amico Charlie Brown in preda allo sconforto, Lucy decide di affidargli la regia dello spettacolo natalizio dei bambini. Trattandosi di quel vecchio pasticcione di Charlie, però, gli altri non sono così fiduciosi della riuscita. E in effetti non tutto andrà per il verso giusto.

 

Anno: 1965

 

Regia: Bill Melendez

 

 

Vacanze di Natale

 

Da inserire nella lista dei migliori film di Natale, perché si tratta del primo e originale cinepanettone natalizio, che ha dato vita a un filone inesauribile di imitazioni, di rado però all’altezza. Carlo Vanzina sfrutta le doti istrioniche dei suoi attori, da Christian De Sica a Jerry Calà, passando per Stefania Sandrelli e Claudio Amendola, per costruire una pellicola di puro intrattenimento, retta da una serie di storie intrecciate che si svolgono nella pittoresca cornice di Cortina d’Ampezzo.

 

Anno: 1983

 

Regia: Carlo Vanzina

 

Cast: Christian De Sica, Jerry Calà, Stefania Sandrelli, Mario Brega, Claudio Amendola, Karina Huff

 

 

Canto di Natale di Topolino

 

Un altro cortometraggio di animazione, questa volta targato Disney, in cui Topolino e soci rileggono il celebre Canto di Natale di Charles Dickens, più volte adattato su grande e piccolo schermo. Protagonista della storia, però, non è tanto Mickey Mouse, quanto l’avaro e bisbetico Zio Paperone, qui nelle vesti del terribile Ebenezer Scrooge, il cui egoismo nuoce a tutti quelli che ha attorno. Lo faranno però ravvedere tre fantasmi: lo Spirito del Natale passato, quello del Natale presente e per finire quello, il più spaventoso di tutti, del Natale futuro.

 

Anno: 1983

 

Regia: Burny Mattinson

 

Doppiatori originali: Alan Young, Wayne Allwine, Hal Smith, Will Ryan

 

 

Una poltrona per due

 

Eddie Murphy e Dan Aykroyd, grandi mattatori dei cinema degli anni ’80, interpretano due uomini agli antipodi: il primo è un povero truffatore di nome Billy Ray Valentine, mentre il secondo è Louis Winthorpe III, un agente di cambio di successo che lavora presso la Duke & Duke. Per via di una scommessa dei proprietari della società, in pieno periodo natalizio Valentine e Winthorpe si ritrovano uno nei panni dell’altro.

 

Anno: 1983

 

Regia: John Landis

 

Cast: Eddie Murphy, Dan Aykroyd, Jamie Lee Curtis, Ralph Bellamy, Don Ameche

 

 

Gremlins

 

Dei teneri animaletti pelosi che, se nutriti dopo la mezzanotte, si trasformano in orribili mostri (in grado oltretutto di moltiplicarsi se bagnati)? Non sembrano certo le migliori premesse per un film di Natale. Eppure le avventure che porteranno il giovane Billy e il suo mogwai di nome Gizmo a scontrarsi con una torma di gremlins fuori controllo rientra a pieno titolo nel novero, grazie alle atmosfere di festa che danno “quel non so che in più” a questa ormai storica pellicola di Joe Dante.

 

Anno: 1984

 

Regia: Joe Dante

 

Cast: Zach Galligan, Phoebe Cates, Corey Feldman, Hoyt Axton

 

 

S.O.S. Fantasmi

 

Il titolo italiano farebbe pensare più che altro a un sequel di Ghostbusters, complice la presenza di Bill Murray come attore protagonista, ma il titolo originale, Scrooged, tradisce la derivazione dickensiana del film. A doversela vedere con i vari spiriti del Natale (a dir poco bizzarri), questa volta, è il cinico direttore di un network televisivo. 

 

Anno: 1988

 

Regia: Richard Donner

 

Cast: Bill Murray, Karen Allen, John Glover, John Forsythe, Robert Mitchum

 

 

Mamma, ho perso l’aereo

 

Il film che ha reso il giovanissimo Macaulay Culkin una superstar a livello mondiale, prima che il suo stile di vita sregolato lo rispedisse nell’oblio. Pochi film incarnano il cinema dei primi anni ’90 come questo successone diretto da Chris Chris Columbus, in cui il piccolo Kevin viene “dimenticato” a casa dei genitori sotto Natale e si ritrova a dover respingere l’assedio di due ladri non propriamente di primo livello.

 

Anno: 1990

 

Regia: Chris Columbus

 

Cast: Macaulay Culkin, Joe Pesci, Daniel Stern, John Heard, Catherine O’Hara

 

 

 

Festa in casa Muppet

 

Come si festeggia il Natale in casa Muppet, non lo si festeggia da nessuna altra parte. I pupazzi creati da Jim Henson (e qui diretti dal figlio Brian) portano in scena a modo loro il già citato Canto di Natale di Dickens. Nei panni di Ebenezer Scrooge, un fuoriclasse come l’attore britannico Michael Caine.

 

Anno: 1992

 

Regia: Brian Henson

 

Cast e doppiatori originali: Michael Caine, DaveGoelz, Steve Whitmire, Frank Oz

 

 

Nightmare Before Christmas

 

Un vero e proprio capolavoro in stop motion, scritto e prodotto da Tim Burton e diretto da Henry Selick, che diciassette anni dopo avrebbe portato su grande schermo un altro gioiellino in “passo uno”, ovvero Coraline e la porta magica. A capo del Paese di Halloween, dove vivono tutti i mostri delle festività, c’è il simpatico Jack Skeletron. Questi un giorno scopre dell’esistenza del Natale e, fulminato, si propone di spiegarlo ai suoi concittadini, che però non afferrano il concetto. Decide allora di organizzare in prima persone le festività natalizie, che però sfuggiranno presto dal suo controllo.

 

Anno: 1993

 

Regia: Tim Burton

 

Doppiatori originali: Danny Elfman, Chris Sarandon, Catherine O’Hara, Ken Page

 

 

Il Grinch

 

Ron Howard adatta su grande schermo un celebre libro del Dr. Seuss e cala il pirotecnico Jim Carrey nei panni del Grinch, un mostro verde che sopra ogni cosa odia il Natale. E che minaccia di rovinare i festeggiamenti nel paese di Nonsochi, dove tutti sono costantemente indaffarati a prepararsi proprio per il periodo natalizio, di cui però non comprendono il senso profondo.

 

Anno: 2000

 

Regia: Ron Howard

 

Cast: Jim Carrey, Taylor Momsen, Jeffrey Tambor, Bill Irwin

 

 

Babbo Bastardo

 

Prendete il Natale, inzuppatelo di alcol e cattivi pensieri, ed ecco avrete servito Babbo Bastardo, con Billy Bob Thornton a interpretare l’antieroe natalizio per eccellenza, un ladro beone e perverso di nome Willy, che con l’aiuto del suo complice Marcus si è specializzato nel derubare i centri commerciali durante le festività. Per farlo, i due si fanno assumere come Babbo Natale e come elfo.

 

Anno: 2003

 

Regia: Terry Zwigoff

 

Cast: Billy Bob Thornton, Tony Cox, Brett Kelly, Lauren Graham

 

 

 

Elf

 

Buddy è un orfano che per errore finisce nel sacco dei giocattoli di Babbo Natale. Si ritrova così trasportato al Polo Nord, dove viene adottato dagli elfi. Convinto di essere uno di loro, alla “tenera” età di 30 anni viene però posto di fronte alla verità. Decide allora di partire per New York alla ricerca del padre, ignaro però di avere avuto tanti anni prima un figlio. 

 

Anno: 2003

 

Regia: Jon Favreau

 

Cast: Will Ferrell, James Caan, Zooey Deschanel, Edward Asner, Daniel Tay

 

 

Fuga dal Natale

 

Luther Krank, stanco del consumismo che connota il periodo natalizio, decide di scappare ai Caraibi con la moglie Nora. La loro fuga viene però stroncata sul nascere dalla figlia Blair, da tempo trasferitasi in Perù, che annuncia il suo ritorno a casa con il fidanzato Enrique, che non ha mai vissuto un Natale “all’americana”. I due si ritroveranno allora a dover organizzare i festeggiamenti in fretta e furia. Da un romanzo di John Grisham.

 

Anno: 2004

 

Regia: Joe Roth

 

Cast: Tim Allen, Jamie Lee Curtis, Dan Aykroyd, Julie Gonzalo

 

 

Polar Express

 

Un film all’avanguardia nella tecnica del motion capture, con cui Robert Zemeckis racconta la storia di un ragazzino che non crede a Babbo Natale, ma che intraprende un viaggio a bordo di un treno chiamato Polar Express proprio per raggiungere il Polo Nord e verificare l’esistenza del mitico personaggio.

 

Anno: 2004

 

Regia: Robert Zemeckis

 

Cast: Tom Hanks, Daryl Sabara, Peter Scolari

 

 

Un amore sotto l’albero

 

Le vite di cinque sconosciuti si intrecciano durante la vigilia di Natale, in modi imprevisti e imprevedibili: c’è l’editrice divorziata che si prende cura della madre malata di Alzheimer, la coppia in crisi sul punto di lasciarsi, l’anziano cameriere che ripensa alla moglie morta da tempo e per finire un giovane che si ferisce per passare le feste in pronto soccorso. C’è poi quel sesto, misterioso personaggio interpretato dal compianto Robin Williams…

 

Anno: 2004

 

Regia: Chazz Palminteri

 

Cast: Susan Sarandon, Penelope Cruz, Alan Arkin, Paul Walker, Chazz Palminteri, Robin Williams

 

 

A Christmas Carol

 

Dopo Polar Express, Robert Zemeckis torna a dire la sua sul Natale e sul motion capture con la sua versione del Canto di Natale di Dickens. Per riuscire nell’impresa si avvale dell’aiuto di quello stesso Jim Carrey che già incarnava l’opposto dello spirito natalizio ne Il Grinch

 

Anno: 2009

 

Regia: Robert Zemeckis

 

Cast: Jim Carrey, Gary Oldman, Colin Firth, Bob Hoskins, Robin Wright

 

 

 

La banda dei Babbi Natale

 

Ci sono anche i “nostri” Aldo, Giovanni e Giacomo nella classifica dei migliori film di Natale. Tre amici e giocatori di bocce vengono arrestati durante un furto in appartamento e accusati di essere i famigerati membri della banda dei Babbi Natale, specializzata nello svaligiare appartamenti camuffati da Santa Claus. Loro però si dichiarano innocenti e cercano di spiegare come si sono cacciati in quella scomoda situazione.

 

Anno: 2010

 

Regia: Paolo Genovese

 

Cast: Aldo Baglio, Giovanni Poretti, Giacomo Storti 

 

 

Ogni maledetto Natale

 

Chiude la top 20 dei film di Natale un’altra commedia Made in Italy, che può contare su un cast davvero stellare: si va da Alessandro “X Factor” Cattelan a Corrado Guzzanti, passando per Laura Morante, Valerio Mastandrea, Marco Giallini, i fratelli Corrado e Caterina Guzzanti e il “re dei doppiatori” Francesco Pannofino. Giulia e Massimo si amano. In periodo natalizio, però, l’incontro con le rispettive famiglie mette in luce la diversa provenienza sociale dei due.

 

Anno: 2014

 

Regia: Giacomo Ciarrapico, Mattia Torre, Luca Vendruscolo

 

Cast: Alessandro Cattelan, Alessandra Mastronardi, Francesco Pannofino, Valerio Mastandrea, Laura Morante