I migliori film del 2015

Inserire immagine
Sopravvissuto - The Martian di Ridley Scott, uno dei migliori film del 2015

Da Revenant - Redivivo, che è valso il primo, agognato Oscar a Leonardo DiCaprio, a Inside Out, passando per l'italiano Non essere cattivo e lo sci-fi esistenzialista Ex Machina, ecco la classifica dei migliori film del 2015.

 

2015, I MAGNIFICI 10 AL CINEMA

 

Il 2015, confermando così l'ottimo trend degli ultimi tempi, si è attestato come un anno molto interessante, cinematograficamente parlando. Ed è stato anche un anno vario, visto che tra le pellicole di rilievo figurano drammi, commedie, action movies, sci-fi e film d'animazione. Da Sicario a Whiplash, passando per Revenant e Inside Out, ecco la classifica dei migliori film del 2015.

 

 

LA CLASSIFICA DEI MIGLIORI FILM DEL 2015

 

10. Sicario

 

In seguito a un difficile raid per stanare degli spacciatori, la giovane e promettente agente FBI Kate Macer entra a far parte di una task force per sgominare una rete di narcotrafficanti che operano al confine tra Messico e Stati Uniti. L'unità capitanata dal cinico Matt Graver e dal misterioso (e pericoloso) Alejandro ricorre a qualsiasi espediente per portare a termine la missione, anche a costo di ridefinire la soglia del lecito. Magistralmente diretto dal canadese Denis Villeneuve, un ottimo modo per inaugurare la lista dei migliori film del 2015.

 

Genere: drammatico/thriller

 

Regia: Denis Villeneuve

 

Cast: Emily Blunt, Benicio del Toro, Josh Brolin, Victor Garber, Jon Bernthal

 

 

 

 

 

9. Il caso Spotlight

 

Cronaca puntuale e asciutta di un celebre caso di cronaca del 2001, premiato agli Oscar come Miglior film e per la Migliore sceneggiatura originale. La squadra d'inchiesta Spotlight del Boston Globe indaga sui tanti casi di abusi sessuali perpetrati dai sacerdoti dell'arcidiocesi di Boston. Nonostante le tante difficoltà, i reporter sono determinati a portare a galla la scomoda verità. Ottimo il cast, capitanato dal "redivivo" Michael Keaton, miracolato da Alejandro Gonzalez Iñarritu e dal suo Birdman.

 

Genere: storico/drammatico

 

Regia: Tom McCarthy

 

Cast: Michael Keaton, Mark Ruffalo, Rachel McAdams, Liev Schreiber, Stanley Tucci

 

 

8. Revenant - Redivivo

 

A proposito di redivivi e di Alejandro Gonzalez Iñarritu, eccoci a Revenant (distribuito in maniera estesa a inizio 2016, ma in limited release negli USA già a fine 2015), la pellicola con cui il regista messicano ha posto il divo Leonardo DiCaprio nella condizione di aggiudicarsi il suo primo premio Oscar. Del resto, per interpretare al meglio il suo ruolo, Leo ha affrontato numerose avversità. E il risultato si vede, perché le sofferenze affrontate da Hugh Glass, guida che agli inizi del XIX secolo viene data per morta dai suoi compagni in seguito all'attacco di un orso, ma che invece sopravvive e si mette sulle loro tracce per vendicare l'omicidio del figlio, sembrano essere le sofferenze dello stesso DiCaprio.

 

Genere: drammatico

 

Regia: Alejandro Gonzalez Iñarritu

 

Cast: Leonardo DiCaprio, Tom Hardy, Domnhall Gleeson, Will Poulter, Forrest Goodluck

 

 

7. Ex Machina

 

Al suo esordio alla regia, lo scrittore (The Beach) e sceneggiatore (28 giorni dopo, Sunshine) britannico Alex Garland mette in piedi con sapienza un film di fantascienza "esistenzialista", che pone una serie di interrogativi etici sulle intelligenze artificiali. Un programmatore di nome Caleb "vince" una settimana nella villa di montagna del suo capo, il brillante amministratore delegato di una società in stile Google. Questi gli mostra i suoi strabilianti esperimenti nel campo dell'AI e gli chiede di sottoporre a una serie di test la sua ultima creazione, un androide incredibilmente realistico di nome Ava.

 

Genere: fantascienza

 

Regia: Alex Garland

 

Cast: Domnhall Gleeson, Oscar Isaac, Alicia Vikander

 

 

 

 

 

6. Room

 

Joy vive da sette anni reclusa in una piccola stanza da un maniaco. Con lei il figlio di cinque anni Jack, avuto proprio dal suo aguzzino, che nella vita non ha mai visto altro all'infuori delle quattro mura in cui si trova rinchiuso, tanto da credere che il mondo esterno non esista. Proprio con il suo aiuto, la ragazza cercherà di evadere da questa orribile prigione, che però si rivelerà essere tanto fuori quanto dentro di lei. Incredibile prova dei due protagonisti, il giovanissimo Jacob Tremblay e Brie Larson, quest'ultima vincitrice del premio Oscar come Miglior attrice protagonista. Anche questo film, come Revenant, in Italia è stato distribuito nel 2016, ma negli USA è uscito nelle sale già nel 2015.

 

Genere: drammatico

 

Regia: Lenny Abrahamson

 

Cast: Brie Larson, Jacob Tremblay, Joan Allen, Tom McCamus, William H. Macy

 

 

5. Sopravvissuto - The Martian

 

Ridley Scott torna nello spazio, ma non per inseguire alieni xenomorfi, bensì per raccontare l'epica impresa di Mark Watney, astronauta/botanico che rimane da solo su Marte dopo che una tempesta di sabbia lo separa dal resto dell'equipaggio, decollato per fare ritorno al pianeta Terra. Pieno di risorse, l'uomo cerca non solo di rimettersi in contatto con il comando della missione, ma anche di procurarsi da solo il necessario per sopravvivere.

 

Genere: fantascienza

 

Regia: Ridley Scott

 

Cast: Matt Damon, Jessica Chastain, Jeff aniels, Kristen Wiig, Michael Peña, Kate Mara, Donald Glover

 

 

 

4. Inside Out

 

Ennesimo capolavoro d'animazione della Pixar, che riesce al tempo stesso a intrattenere adulti e bambini, pur con una trama a tratti cerebrale e con momenti di sperimentazione difficili da ritrovare in un'opera pensata per il grande pubblico. Protagoniste sono le cinque emozioni - Gioia, Rabbia, Paura, Disgusto e Tristezza - che abitano nella testa di una ragazzina adolescente. Quando la famiglia di quest'ultima si trasferisce, Gioia e Tristezza si devono coalizzare per evitare un tracollo emotivo.

 

Genere: animazione

 

Regia: Pete Docter, Ronnie Del Carmen

 

Doppiatori originali: Amy Poehler, Phyllis Smith, Kaitlyn Dias, Diane Lane, Kyle MacLahlan, Bill Hader

 

 

3. Non essere cattivo

 

Uscita postuma, l'ultima delle poche pellicole dirette da Claudio Caligari è una delle rivelazioni dell'anno, inserita di diritto nella classifica dei migliori film del 2015. Cruda, appassionata e vitale, racconta la storia di due amici che vivono a Ostia, tra degrado e difficoltà economiche, e cercano di sbarcare il lunario con attività non propriamente lecite. Bravissimi gli attori protagonisti, Luca Marinelli e Alessandro Borghi, entrambi nominati per la loro performance ai David di Donatello 2016.

 

Genere: drammatico

 

Regia: Claudio Caligari

 

Cast: Luca Marinelli, Alessandro Borghi, Silvia D'Amico, Roberta Mattei

 

 

2. Mad Max: Fury Road

 

Alla "tenera" età di 70 anni, il regista australiano George Miller rispolvera il personaggio di Mad Max in questo reboot ad alto tasso di adrenalina che riesce a ridefinire il concetto stesso di action movie. Due ore di inseguimenti mozzafiato e di azione continua, con l'antieroe Max e la combattiva Imperatrice Furiosa che in uno scenario postapocalittico cercano di sfuggire agli uomini del despota Immortan Joe, deciso a riprendersi le sue giovani mogli.

 

Genere: azione, fantascienza

 

Regia: George Miller

 

Cast: Tom Hardy, Charlize theron, Nicholas Hoult, Hugh Keays-Beane, Rosie Huntington-Whiteley

 

 

 

 

 

1. Whiplash

 

Andrew Neiman è un giovane e talentuoso batterista che sogna di diventare il migliore. Nel conservatorio dove studia, insegna l'inflessibile Terence Fletcher, che si accorge delle sue doti e decide di farlo entrare come riserva nella sua orchestra jazz. Ma il prezzo da pagare è altissimo, perché il sadico professore sottoporrà Miles ai peggiori soprusi. A tratti feroce, ma permeato in ogni singolo fotogramma di amore per la musica, Whiplash si merita il primo posto nella classifica dei migliori film del 2015. J.K. Simmons premio Oscar come Miglior attore non protagonista.

 

Genere: drammatico, musicale

 

Regia: Damien Chazelle

 

Cast: Miles Teller, J.K. Simmons, Austin Stowell, Melissa Benoist