I migliori film con Vin Diesel

migliori film Vin Diesel
Tra i migliori film con Vin Diesel figurano varie pellicole della saga di Fast and Furious, nelle quali interpreta Dominic Toretto

L’eroe della saga di Fast and Furious e xXx non è solo uno dei più amati action hero in circolazione: da Salvate il soldato Ryan a Riddick, ecco i migliori film di Vin Diesel, due dei quali lo vedono impegnato come doppiatore.

 

VIN DIESEL, NON SOLO UN ACTION HERO

I delatori potrebbero dire che Mr. Vin Diesel è “soltanto” un action hero. Eppure nell’arco della sua ventennale carriera il protagonista di blockbuster come Fast and Furious e xXx è riuscito a stupire, dimostrando un talento poliedrico sia in produzioni d’autore (vedi Salvate il soldato Ryan di Steven Spielberg), che nel ruolo di doppiatore (non solo Guardiani della Galassia, ma anche l’ottimo Il gigante di ferro). A dimostrarlo, ecco di seguito i migliori film di Vin Diesel, riportati in ordine cronologico di uscita.

 

I MIGLIORI FILM CON VIN DIESEL

Salvate il soldato Ryan

Ebbene sì, tra i primissimi cimenti cinematografici di Vin Diesel c’è il filmone di Steven Spielberg che ha rivoluzionato il modo di raccontare la guerra su grande schermo. Impressionato da un suo cortometraggio (all’epoca, il nostro eroe non solo recitava, ma si sedeva anche dietro la macchina da presa), il cineasta per eccellenza chiamò l’allora giovane promessa per un ruolo magari non di prim’ordine, ma comunque significativo nel war movie che vedeva Tom Hanks nei panni di un ufficiale incaricato di recuperare un giovane soldato dalle linee nemiche durante i giorni dello Sbarco in Normandia. Il ruolo di Adrian Caparzo fu aggiunto alla sceneggiatura apposta per fare spazio a Vin… mica male come dimostrazione di stima!

Anno: 1998

Genere: guerra

Regia: Steven Spielberg

Cast: Vin Diesel, Tom Hanks, Matt Damon, Jeremy Davies, Tom Siemore, Giovanni Ribisi, Nathan Fillion

 

 
 

 

 

Il gigante di ferro

Prima che Brad Bird diventasse uno dei registi d’animazione (e non solo) più promettenti degli ultimi anni con i super successi de Gli incredibili e Ratatouille, sul finire del millennio passato portava al cinema Il gigante di ferro, la storia di amicizia, in piena Guerra Fredda, tra un bambino e un robottone pantagruelico. A Vin Diesel l’onore e l’onere di prestare la voce proprio al colosso che dà il titolo al film.

Anno: 1999

Genere: animazione

Regia: Brad Bird, Jeffrey Lynch

Doppiatori originali: Vin Diesel, Eli Marienthal, Jennifer Aniston Harry Connick Jr., Christopher McDonald

 

Pitch Black

Nato come film di fantascienza low budget, nel giro di pochi anni Pitch Black è diventato un vero e proprio cult, regalando a Vin Diesel la fama necessaria per essere arruolato in progetti ben più ambiziosi. Qui lui è Riddick, un pericoloso killer trasportato assieme ad altre persone in stato di ibernazione su una navicella che viene urtata da un asteroide e precipita su un pianeta desertico. L’assassino, liberatosi nell’impatto, è tra i pochi sopravvissuti allo schianto. In principio il resto dei “naufraghi” non si fida di lui, ma ben presto risulterà chiaro che il pericolo è di tutt’altra… specie.

Anno: 2000

Genere: fantascienza

Regia: David Twohy

Cast: Vin Diesel, Radha Mitchell, Cole Hauser, Keith David, Lewis Fitz-Gerald

 

 
 

 

 

Fast and Furious

Tra i migliori film di Vin Diesel, non poteva mancare quello che ha dato il via a una delle saghe cinematografiche più longeve e fortunate degli ultimi anni, con cui la carriera del nostro action hero ha spinto definitivamente sul piede dell’acceleratore. Fate largo a Dominic Toretto e alla sua gang di corridori spericolati: tutto comincia quando Brian O’Conner (il compianto Paul Walker), agente della polizia di L.A. comincia a investigare su una serie di spettacolari furti ai danni di una serie di autotreni, compiuti da parte di una banda banditi che opera guidando delle auto da corsa. Sospettando di Toretto, noto organizzatore di corse illegali, decide di addentrarsi in prima persona nel mondo dell’alta velocità clandestina.

Anno: 2001

Genere: azione

Regia: Rob Cohen

Cast: Vin Diesel, Paul Walker, Michelle Rodriguez, Jordana Brewster, Rick Yune, Chad Lindberg

 

xXx

Un altro dei ruoli più celebri di Vin Diesel è senza dubbio quello di Xander Cage, amante degli sport estremi che viene arruolato come agente segreto in operazioni ad alto tasso d’adrenalina. Gli verrà assegnato il compito di infiltrarsi in una pericolosissima organizzazione terroristica. Si tratta di un film decisamente “tamarro” e fiero di esserlo, e forse proprio per questo è risultato così popolare all’epoca dell’uscita. Sul set assieme a Vin c’è anche la “nostra” Asia Argento.

Anno: 2002

Genere: azione

Regia: Rob Cohen

Cast: Vin Diesel, Asia Argento, Samuel L. Jackson, Danny Trejo, Marton Csokas, Eve

 

Prova a incastrarmi: Find Me Guilty

Tra i migliori film di Vin Diesel c’è anche questa pellicola tratta da una storia vera, diretta da un “colosso” come Sidney Lumet (tra le sue opere più note figurano titoli come Serpico, Assassinio sull’Orient-Express, Quel pomeriggio di un giorno da cani). Il nerboruto attore si cala nei panni di Jackie DiNorscio, mafioso del clan Lucchese che venne arrestato e condannato a 30 anni, ma a metà condanna rifiutò il rilascio anticipato in cambio della sua collaborazione con la giustizia, e anzi riuscì a schierarsi contro la burocrazia del sistema giudiziario statunitense nel corso di un celebre processo a cui prese parte nel ruolo sia dell’imputato che dell’avvocato difensore. 

Anno: 2006

Genere: drammatico/commedia

Regia: Sidney Lumet

Cast: Vin Diesel, Alex Rocco, Peter Dinklage, Frank Pietrangolare, Richard DeDomenico, Jerry Grayson

 
 

 

Fast and Furious 5

Sono pochi i sequel che riescono a reggere il confronto con l’originale. Ebbene, il film in questione è una di queste eccezioni. Di più: è l’esempio come dopo una serie di episodi non propriamente brillanti (vedi 2 Fast 2 Furious), una saga possa sempre tornare sui giusti binari, soprattutto se si decide di dare il giusto spazio a chi ha contribuito a lanciarla. Accanto a Diesel e Walker, questa volta c’è anche un altro mister muscolo come Dwayne “The Rock” Johnson. Dopo che l’amico Brian O’Conner e la sorella Mia lo hanno aiutato a evadere, Dominic Toretto li raggiunge in una favela di Rio de Janeiro. Qui si ritroveranno coinvolti nell’esecuzione di uno spettacolare colpo, che sembrerebbe però celare una pericolosa trappola.

Anno: 2011

Genere: azione

Regia: Justin Lin

Cast: Vin Diesel, Paul Walker, Jordana Brewster, Dwayne Johnson, Elsa Pataky, Matt Schulze

 

Riddick

Dopo il deludente sequel The Chronicles of Riddick, Pitch Black trova giustizia in questo terzo capitolo, sempre diretto da David Twohy e ovviamente interpretato ancora una volta dal nostro Vin Diesel. Non per niente la pellicola rimanda più al film d’esordio che a quello successivo. Questa volta Riddick, nel tentativo di tornare sul suo pianeta natale, si trova nuovamente sperduto su un astro desertico dove, scampato a un’imboscata, dovrà lottare contro le avversità per sopraviere.

Anno: 2013

Genere: fantascienza

Regia: David Twohy

Cast: Vin Diesel, Karl Urban, Katee Sackhoff, Jordi Mollà, Dave Bautista

 

Fast & Furious 7

La saga di Fast and Furious non accenna a rallentare e ovviamente al volante troviamo sempre Vin Diesel alias Dominic Toretto. Disgraziatamente, l’amico di sempre Paul Walker muore a riprese in corso, ma il suo personaggio è comunque nel film grazie all’intervento dei suoi due fratelli Cody e Caleb, che hanno girato alcune scene nei panni di Brian O’Conner, con il volto dell’attore aggiunto in postproduzione. Toretto e gli altri fanno ritorno negli Stati Uniti, dove si apprestano a vivere una vita “normale”. Ma Deckard Shaw (interpretato da un altro grandissimo action hero, ovvero l’inglese Jason Statham), fratello di un loro vecchio nemico rimasto in coma nel precedente episodio, è sulle loro tracce assetato di vendetta.

Anno: 2015

Genere: azione

Regia: James Wan

Cast: Vin Diesel, Paul Walker, Michelle Rodriguez, Ludacris, Jordana Brewster, Djimon Hounsou, Jason Statham, Kurt Russell

 

Guardiani della Galassia Vol.1

Tra i migliori film di Vin Diesel non poteva mancare quest’altro impegno come doppiatore. Dopotutto riuscire a lasciare il segno avendo come unica battuta, seppure ripetuta a più riprese, “Io sono Groot”, non è affatto un’impresa da poco. Eppure Vin Diesel riesce a imprimere le giuste sfumature al tormentone pronunciato in continuazione dell’uomo-albero Groot e porta a casa un ottimo risultato. La storia del più improbabile gruppo dei supereroi della Marvel è di quelle che piacciono agli amanti degli outsider: prima dell’uscita della pellicola in pochi avrebbero scommesso su un tale successo, eppure l’accoglienza trionfale da parte di pubblico e critica ha fatto di Guardiani della Galassia un vero e proprio caso. Al film è già seguito un secondo, ottimo episodio. 

Anno: 2014

Genere: supereroi/fantascienza

Regia: James Gunn

Cast e doppiatori originali: Vin Diesel, Chris Pratt, Zoe Saldana, Lee Pace, Bradley Cooper, Glenn Close, John C. Reilly, Djimon Hounsou, Michael Rooker