Pirati dei Caraibi, tutti i segreti della Saga

Inserire immagine

Il capitano Sparrow? Doveva avere il volto di Robert De Niro. La polvere da sparo è cioccolato e molto altro. Ecco alcuni dei fatti più curiosi sulla celebre Saga, i cui primi quattro film saranno trasmessi su Sky Cinema Disney Pirati dei Caraibi (canale 304) dal 25 al 28 maggio. GUARDA I VIDEO

di Floriana Ferrando

Pirati all’arrembaggio su Sky Cinema Disney Pirati dei Caraibi (canale 304), che dal 25 al 28 maggio trasmette i quattro episodi della saga dei Pirati dei Caraibi. La Vendetta di Salazar, ultimo appuntamento con il Capitano Jack Sparrow interpretato da Johnny Depp, sta per sbarcare nelle sale, ma quanto ne sappiamo sul dietro le quinte della fortunata ciurma?

Il trailer



Depp, un vero pirata! – L’attore è entrato perfettamente nella parte del Capitano Sparrow: il copione prevedeva che il personaggio avesse alcuni denti d’oro e lui se li è fatti impiantare davvero, lasciandoli anche a riprese terminate. Il tatuaggio che ha sul braccio, invece, è finto. Ma finito di girare il capitolo La Maledizione della prima luna, Depp ha deciso di tatuarselo sulla pelle davvero, dedicandolo al figlio Jack.



Improvvisazione – Il vero artista improvvisa sul set. E così è stato fatto da Johnny Depp all’interno della saga dei Pirati dei Caraibi. Anche la nota battuta "Ora, portami all’orizzonte" pronunciata nel primo episodio della serie mentre il Capitano Sparrow è al timone della Perla Nera è nata per caso.



Budget a sei zeri Oltre i confini del mare del 2011 è uno dei film più costosi della storia del cinema: per realizzarlo sono stati spesi circa 379 milioni di dollari. Ma il successo al box office ha fatto rientrare completamente la spesa.

Scontro al cacao – Orlando Bloom e Johnny Depp si sfidano a duello ne La maledizione della prima luna. Ma da dove arriva tutta quella fuliggine? In realtà si tratta di polvere di cioccolato. Insomma, delizioso cacao.



Penelope Cruz e la sorella controfigura – In Oltre i Confini del Mare la saga si arricchisce del talento di Penelope Cruz. L’attrice, però, era in dolce attesa, così durante l’ultimo periodo delle riprese ha dovuto ricorrere ad una controfigura per nascondere il pancione ormai evidente: si tratta della sorella Monica.



Chi ci doveva essere? – Johnny Depp ha sbaragliato una concorrenza spietata per ottenere il ruolo del pirata: per la parte erano stati arruolati anche Jim Carrey, Michael Keaton, Hugh Jackman. Persino Robert De Niro era fra i nomi appetibili, ma ha rifiutato la parte pensando che il film sarebbe stato un vero flop. Per dare il volto a Will Turner, invece, la scelta è stata fra Orlando Bloom e Heath Ledger. Il primo ha convinto di più per un mero interesse commerciale: l’attore in quel periodo era sulla cresta dell’onda del successo grazie alla sua apparizione nella parte di Legolas in Il Signore degli Anelli.

 

di Floriana Ferrando

Pirati all’arrembaggio su Sky Cinema Disney Pirati dei Caraibi (canale 304), che dal 25 al 28 maggio trasmette i quattro episodi della saga dei Pirati dei Caraibi. La Vendetta di Salazar, ultimo appuntamento con il Capitano Jack Sparrow interpretato da Johnny Depp, sta per sbarcare nelle sale, ma quanto ne sappiamo sul dietro le quinte della fortunata ciurma?

Il trailer



Depp, un vero pirata! – L’attore è entrato perfettamente nella parte del Capitano Sparrow: il copione prevedeva che il personaggio avesse alcuni denti d’oro e lui se li è fatti impiantare davvero, lasciandoli anche a riprese terminate. Il tatuaggio che ha sul braccio, invece, è finto. Ma finito di girare il capitolo La Maledizione della prima luna, Depp ha deciso di tatuarselo sulla pelle davvero, dedicandolo al figlio Jack.

 



Improvvisazione – Il vero artista improvvisa sul set. E così è stato fatto da Johnny Depp all’interno della saga dei Pirati dei Caraibi. Anche la nota battuta "Ora, portami all’orizzonte" pronunciata nel primo episodio della serie mentre il Capitano Sparrow è al timone della Perla Nera è nata per caso.



Budget a sei zeri Oltre i confini del mare del 2011 è uno dei film più costosi della storia del cinema: per realizzarlo sono stati spesi circa 379 milioni di dollari. Ma il successo al box office ha fatto rientrare completamente la spesa.

Scontro al cacao – Orlando Bloom e Johnny Depp si sfidano a duello ne La maledizione della prima luna. Ma da dove arriva tutta quella fuliggine? In realtà si tratta di polvere di cioccolato. Insomma, delizioso cacao.



Penelope Cruz e la sorella controfigura – In Oltre i Confini del Mare la saga si arricchisce del talento di Penelope Cruz. L’attrice, però, era in dolce attesa, così durante l’ultimo periodo delle riprese ha dovuto ricorrere ad una controfigura per nascondere il pancione ormai evidente: si tratta della sorella Monica.



Chi ci doveva essere? – Johnny Depp ha sbaragliato una concorrenza spietata per ottenere il ruolo del pirata: per la parte erano stati arruolati anche Jim Carrey, Michael Keaton, Hugh Jackman. Persino Robert De Niro era fra i nomi appetibili, ma ha rifiutato la parte pensando che il film sarebbe stato un vero flop. Per dare il volto a Will Turner, invece, la scelta è stata fra Orlando Bloom e Heath Ledger. Il primo ha convinto di più per un mero interesse commerciale: l’attore in quel periodo era sulla cresta dell’onda del successo grazie alla sua apparizione nella parte di Legolas in Il Signore degli Anelli.