Quando il cantante compare sul grande schermo: i migliori cameo

Inserire immagine

Da Paul McCartney a Keith Richards nei Pirati dei Caraibi, passando per Lady Gaga in American Horror Story, ecco le più celebri apparizioni su piccolo e grande schermo di stelle della musica. GUARDA I VIDEO

Di Floriana Ferrando
 

L’ultimo è Paul McCartney, che comparirà nel quinto episodio della saga dei Pirati dei Caraibi in arrivo nelle sale italiane il 5 luglio prossimo (i primi quattro film saranno trasmessi dal 24 al 28 maggio su Sky Cinema Hits). Ma non è certo il primo big della musica internazionale a saltare dal microfono alla maccina da presa per comparire in film per il grande e il piccolo schermo.

Da musicisti a Pirati – Sul suo personaggio non si sa molto, solamente il look è stato svelato dallo stesso McCartney su Twitter. Quel che è certo è che il baronetto di Liverpool abbandonerà momentaneamente il basso per dedicarsi a duelli e traversate alla ricerca di tesori lontani insieme alla ciurma del capitano Jack Sparrow ne La vendentta di Salazar. Prima di lui era stato un membro dei Rolling Stones a deporre microfono e strumenti musicali per dedicarsi a saccheggi in mezzo ai mari: in Pirati dei Caraibi - Ai confini del mondo e Pirati dei Caraibi - Oltre i confini del mare abbiamo visto Keith Richards nei panni del capitano Teague, padre di Johnny Depp sul set. E lo ritroveremo anche in quest’ultimo capitolo.



Dal cinema alla tv - Fra i cameo più recenti c’è quello che ha per protagonista Ed Sheeran. Siamo sul set dell’attesissimo terzo capitolo della commedia romantica dedicata a Bridget Jones e la bionda pasticciona interpretata da Renée Zellweger si ritrova a un festival musicale, il cantante le si para davanti e lei neppure lo riconosce. Mentre la regina del pop Lady Gaga qualche tempo fa è approdata sul set di American Horror Story. In American Horror Story: Hotel, quinto capitolo della serie, Lady Germanotta interpreta la parte della Contessa, ottenendo pure un Golden Globe per il ruolo dell’eccentrica responsabile dell’Hotel Cortez di Los Angeles, assetata di sangue e sesso.



Madonna, Michael e gli altri – Madonna ha puntato sul cinema per promuovere la sua immagine proprio mentre la sua fama stava esplodendo: era il 1985 quando la giovane pop star faceva capolino in Crazy for You - Pazzo per te diretto da Harold Becker. Il collega Michael Jackson, invece, ha stretto una collaborazione con Will Smith entrando a far parte del cast di Men in Black II nel 2002. E ancora, ecco Gwen Stefani in The Aviator del 2004, un burlone David Bowie in Zoolander del 2001 e Bruce Springsteen che imbraccia la chitarra in Alta fedeltà del 2000.

Di Floriana Ferrando
 

L’ultimo è Paul McCartney, che comparirà nel quinto episodio della saga dei Pirati dei Caraibi in arrivo nelle sale italiane il 5 luglio prossimo (i primi quattro film saranno trasmessi dal 24 al 28 maggio su Sky Cinema Hits). Ma non è certo il primo big della musica internazionale a saltare dal microfono alla maccina da presa per comparire in film per il grande e il piccolo schermo.

Da musicisti a Pirati – Sul suo personaggio non si sa molto, solamente il look è stato svelato dallo stesso McCartney su Twitter. Quel che è certo è che il baronetto di Liverpool abbandonerà momentaneamente il basso per dedicarsi a duelli e traversate alla ricerca di tesori lontani insieme alla ciurma del capitano Jack Sparrow ne La vendentta di Salazar. Prima di lui era stato un membro dei Rolling Stones a deporre microfono e strumenti musicali per dedicarsi a saccheggi in mezzo ai mari: in Pirati dei Caraibi - Ai confini del mondo e Pirati dei Caraibi - Oltre i confini del mare abbiamo visto Keith Richards nei panni del capitano Teague, padre di Johnny Depp sul set. E lo ritroveremo anche in quest’ultimo capitolo.



Dal cinema alla tv - Fra i cameo più recenti c’è quello che ha per protagonista Ed Sheeran. Siamo sul set dell’attesissimo terzo capitolo della commedia romantica dedicata a Bridget Jones e la bionda pasticciona interpretata da Renée Zellweger si ritrova a un festival musicale, il cantante le si para davanti e lei neppure lo riconosce. Mentre la regina del pop Lady Gaga qualche tempo fa è approdata sul set di American Horror Story. In American Horror Story: Hotel, quinto capitolo della serie, Lady Germanotta interpreta la parte della Contessa, ottenendo pure un Golden Globe per il ruolo dell’eccentrica responsabile dell’Hotel Cortez di Los Angeles, assetata di sangue e sesso.



Madonna, Michael e gli altri – Madonna ha puntato sul cinema per promuovere la sua immagine proprio mentre la sua fama stava esplodendo: era il 1985 quando la giovane pop star faceva capolino in Crazy for You - Pazzo per te diretto da Harold Becker. Il collega Michael Jackson, invece, ha stretto una collaborazione con Will Smith entrando a far parte del cast di Men in Black II nel 2002. E ancora, ecco Gwen Stefani in The Aviator del 2004, un burlone David Bowie in Zoolander del 2001 e Bruce Springsteen che imbraccia la chitarra in Alta fedeltà del 2000.