Fotogallery 17 gennaio 2017

Tarantino e Rodriguez: da tramonto all'alba

  • Dal tramonto all'alba, diretto da Robert Rodriguez e e scritto da Quentin Tarantino, esce nelle sale italiane il 3 gennaio 1997, un anno dopo il debutto USA
  • L'obbiettivo di Tarantino era quello di unire i generi poliziesco e horror
  • Dopo una rapina, i fratelli Geko scappano verso la frontiera messicana prendendo in ostaggio la famiglia Fuller mentre sono inseguiti dall'FBI finchè arrivano al Titty Twister, uno strip club, dove tutti i loro piani verranno capovolti
  • Nel cast ci sono molti attori ricorrenti nei film dei due registi. Harvey Keitel appare ne Le Iene e Pulp Fiction di Tarantino, Danny Trejo e Cheech Marin invece sono rispettivamente in nove e sette film di Rodriguez.
  • George Clooney e Quentin Tarantino interpretano i fratelli Gecko: Seth e Richard
  • Juliette Lewis è Kate, della qualche Richard si innamora immediatamente
  • Per evitare che il film fosse vietato ai minori di 17 anni, Rodriguez rende il sangue dei vampiri verde invece che rosso
  • Lo strip Club Titty Twister è stato ideato da Rodriguez il cui modello di ispirazione è stato Apocalypse Now
  • Tarantino scrisse la sceneggiatura quando era ancora al liceo
  • il famoso dialogo "Ezechiele 25:17" era in origine nella sceneggiatura di Dal tramonto all'alba ma fu riciclato per Pulp Fiction
  • Il nome del personaggio di Selma Heyek, la terribile Satanico Pandemonium viene da un film Horror Messicano
  • Le scene di interni sono state girate quasi interamente in una fabbrica di spezie abbandonata
  • Dal film ne è stata tratta anche una serie nel 2014, mandata in onda sul canale di Rodriguez, El Rey Network
  • Il ruolo in Dal tramonto all'alba sarà trampolino di lancio per George Clooney, conosciuto fino ad allora principalmente per il ruolo in E.R.
/

Dal 4 al 12 febbraio Sky Cinema propone un canale (il 304) dove si potranno vedere tutti i principali capolavori di Quentin Tarantino tra cui dal tramonto all'alba, l'horror-poliziesco che ha lanciato la carriera di George Clooney.